FlixBus si consolida nel foggiano: nuovi collegamenti in partenza da Candela

Candela: al via le corse in autobus per sette città

Foggia Reporter

Dopo aver celebrato tre anni a Foggia lo scorso settembre con un bilancio positivo, FlixBus si consolida ulteriormente in provincia e inaugura collegamenti diretti tra Candela e sette città italiane tra cui Napoli, Roma e l’aeroporto di Fiumicino, in linea con l’obiettivo di connettere alla propria rete capillare anche i centri più piccoli e tendenzialmente meno collegati dalle rotte tradizionali.

Candela: al via le corse in autobus per sette città

Dalla fermata di Via Scalo Ferroviario (presso il distributore Agip) è già possibile raggiungere, senza cambi e a costi contenuti, Avellino (a solo un’ora di distanza) e Salerno (a due ore), ma anche Napoli, Pompei e Caserta. In quattro ore si arriva a Roma, e chi desidera proseguire il proprio viaggio in aereo verso mete nazionali o estere potrà persino raggiungere l’aeroporto di Fiumicino.

L’avvio dei collegamenti con Candela si pone in continuità con l’aumento delle connessioni in partenza da Foggia e altre cinque città della provincia: Cerignola, Manfredonia, San Severo, San Giovanni Rotondo e Apricena. Oltre a facilitare la mobilità dei foggiani che i motivi più vari devono spostarsi in Italia, FlixBus mira così ad agevolare i flussi turistici verso alcuni dei principali comuni di riferimento del territorio.

Tutti i collegamenti sono prenotabili online, via app e in agenzia, e sono operati in collaborazione con una rete di aziende partner dall’esperienza pluriennale che mettono a disposizione mezzi e autisti, mentre FlixBus si occupa della pianificazione di rete e cura il marketing, la comunicazione e il pricing. A bordo, Wi-Fi, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette.