Attualità

“Un foggiano inetto a capo di un baraccone”: Feltri torna ad attaccare il premier Conte

Vittorio Feltri torna all’attacco sul premier foggiano Giuseppe Conte, definito questa volta “un foggiano inetto“.

Non è la prima volta che il noto giornalista (ormai non più iscritto all’Ordine dei giornalisti) spara a zero sul premier di origini foggiane.

Ricorderete sicuramente quando il nostro caro Vittorio nazionale affermò che “Conte è una persona garbata, gradevole e ben vestita, nonostante sia di Foggia“, o di tutte le volte in cui parlando dei pugliesi usava espressioni poco felici come “zoo di terroni” o di “gente che dovrebbe andare a raccogliere le olive invece di grattarsi le palle“.

Purtroppo le parole, a volte, feriscono più di cento lame, ma questo il noto editorialista lo sa bene. Questa volta, nel suo editoriale di inizio settimana su “Libero” si scaglia contro un bel po’ di gente.

Ne ha per tutti, per il governo, per i vacanzieri e per tutti coloro che si lamentano senza reagire alla crisi causata dal Covid, a contrario di quanto sta facendo, invece, la Lombardia.

“Ieri il Tg1 in un servizio ha reso noto che le vacanze quest’ anno proseguiranno a settembre e anche a ottobre. Ignoro in base a quali elementi la Rai abbia fatto una simile previsione che, se si rivelasse fondata, sarebbe una tragedia per l’Italia, la quale è rimasta bloccata per oltre quattro mesi a causa del Covid, intanto non ha prodotto e parecchia gente ha dovuto cessare di lavorare con grave pregiudizio per lo sviluppo economico – scrive Feltri -.

I conti del Paese e dei cittadini precipitano nel buio pesto e il popolo se ne frega, estendendo il tradizionale riposo estivo e danneggiando in tal modo se stesso e la Nazione. Il dramma che ne deriva è preoccupante…”.

Non manca poi l’attacco diretto al premier Conte e al governo menzionando la ripresa della Lombardia: “Per mesi oggetto di critiche pesanti, è la prima ad aver rialzato la testa. E piaccia o no, ancora una volta farà da traino all’intero baraccone guidato dal foggiano inetto e dalla sua banda di parvenu”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock