Regione

Dalla Regione milioni di euro per le strutture sociosanitarie

Pioggia di finanziamenti per le strutture sociosanitarie che si occupano di salute mentale, di dipendenze patologiche, riabilitazione extraospedaliera, di autismo e per gli hospice per malati terminali. L’assessore alla Sanità, Rocco Palese, ha annunciato che la Giunta regionale ha approvato una serie di trasferimenti di fondi per il settore socio sanitario per l’annualità del 2023.  Le somme saranno suddivise nelle sei Asl pugliesi. Per l’acquisto nel 2023 delle prestazioni dalle strutture private autorizzate ed accreditate dedicate alla salute mentale distinti per salute mentale adulto e salute mentale dell’età evolutiva ci sono 121 milioni  e 541 mila euro per gli adulti e 11.517.783 milioni per  l’età evolutiva. Per l’acquisto delle prestazioni dalle strutture private autorizzate ed accreditate dedicate alle dipendenze patologiche ci sono 13 milioni 643.585 euro. Per le prestazioni residenziali/semiresidenziali/ambulatoriali/domiciliari dalle strutture private autorizzate ed accreditate per la riabilitazione extraospedaliera  – Presidi territoriali di recupero e riabilitazione funzionale dei soggetti portatori di disabilità fisiche, psichiche, sensoriali o miste ci sono 130 milioni 985.409 euro. Per l’autismo i fondi in totale sono di 5 milioni e 583 mila euro, per gli Hospice ci sono 11 milioni 318.mila euro

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio