News Foggia Calcio

Crotone-Foggia, Stroppa al veleno: “Quanto fango gettato su di me”

Alla prima casalinga del Crotone mister Giovanni Stroppa ha dovuto affrontare il suo passato, il Foggia. Una squadra che secondo l’allenatore di Mulazzano può andare avanti: “Considero il Foggia una delle squadre più forti del campionato, mancavano tanti giocatori e non dobbiamo dimenticare che ha fatto quattro gol al Carpi. per questo il risultato per il Crotone vale doppio. Non era facile giocare in casa dopo una sconfitta a Cittadella e son contento perchè abbiam portato in campo le cose positive fatte nel primo tempo, a parte nei primi due minuti dove forse eravamo un po’ compatti. Siamo ancora lontani per quello che dobbiamo andare a fare”.

Tanta emozione per Stroppa: “Avevo un groppone in gola e ce l’ho ancora. Rivedere i miei giocatori mi fa venire la pelle d’oca, gli voglio troppo bene”. Emozione contrastata con un bel po’ di amarezza, per questo l’ex allenatore del Milan ha voluto spiegare: “Mi dispiace perché da Foggia mi sono arrivate notizie che hanno buttato fango sulla mia persona. Credo che i foggiani ed il Foggia mi abbiano conosciuto per la persona che sono. Io non me ne sono andato, non sono scappato. Qualcuno ha fatto terra bruciata attorno a Giovanni Stroppa. E questa male comunicazione non mi piace. C’è da rispettare una scelta, dettata da una situazione oggettiva. Io amo Foggia ed i foggiani e l’ho sempre detto. Posso dirlo davanti alle telecamere – specifica Stroppa – mi era stata fatta comunicazione di una programmazione diversa da quella che poteva essere l’unità d’intenti per proseguire il rapporto di lavoro e non mi era stato detto che si poteva continuare così: ridimensionamento tecnico ed economico, investimento soltanto sui giovani e vendita sicura di Deli e Kragl. Siccome alla persona che mi ha detto queste cose, io gliel’ho detto in faccia, ho preso una scelta successiva: non me ne sono andato. Ricordate i due anni passati insieme, l’onestà professionale data da Giovanni Stroppa per voi? Io vi ho dato tantissimo, ho ricevuto tantissimo e ve lo dico col cuore in mano”. Lo riporta Tuttocalciopuglia.com

Simone Clara

Giornalista pubblicista dal 2015 e Direttore Responsabile di Foggiareporter.it - Giornalista pubblicista - Direttore Responsabile del sito Foggiareporter.it - Inviato partite e conferenze stampa Foggia calcio dalla stagione sportiva 2015/2016 - Collaboratore giornalista Gazzetta Meridionale - Inviato Barletta calcio per la stagione sportiva 2012/2013 - Redattore Napolicalcionews.it dal 2012 al 2014 - Iscrizione Albo Giornalisti Pubblicisti dal Giugno 2015 - Varie collaborazioni in ambito giornalistico Laureato in Beni Culturali info: simoneclara@outlook.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock