Cultura e territorioEventi

A marzo parte il 40° Corso di Speleologia indetto dal Gruppo Speleologico Dauno di Foggia

Foggia – Il 21 marzo parte il 40° Corso di Speleologia indetto dal Gruppo Speleologico Dauno di Foggia. Il Gruppo Speleologico Dauno opera nel campo della speleologia intesa come servizio sociale, per far conoscere, valorizzare e salvaguardare il patrimonio naturale ed in particolare le aree carsiche. Il corso si svolgerà dal 21 marzo al 21 aprile.
La speleologia è la disciplina che si occupa dell’esplorazione, documentazione, tutela e divulgazione della conoscenza del mondo sotterraneo. La speleologia interessa diverse branche della conoscenza e può avere varianti fra le quali le più diffuse sono la speleologia in cavità artificiali e la speleosubacquea. Può essere definita come una particolare la scienza che studia i fenomeni carsici ovvero le grotte – propriamente distinte in “cavità naturali” e “cavità artificiali” -, la loro genesi e la loro natura.
“Organizziamo questi corsi per far conoscere e valorizzazione il patrimonio carsico e speleologico attraverso il monitoraggio periodico delle grotte e delle aree carsiche – ci dice Fabio Paolucci, uno degli organizzatori -. Il corso mira alla ricerca ed esplorazione di nuovi ambienti carsici e sistematica ricognizione in quelli già noti per eventuali aggiornamenti, rilevazione dell’ubicazione dei siti carsici e dei dati topografici, geologici, morfologici, idrologici, biologici e microclimatici, conoscenza delle attrezzature e dei metodi di progressione in grotta, conoscenza delle più elementari tecniche di soccorso e degli elementi di primo soccorso per il completamento della preparazione individuale”.
Per ulteriori informazioni visitate il sito web: www.gruppospeleologicodauno.it
Nella locandina troverete i numeri utili ai quali telefonare per spiegazioni ed informazioni.
Corso Di Speleologia Foggia
 

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 28 anni, sono una giornalista pubblicista, una copywriter, content creator e cantastorie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da due anni curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Scrivo e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock