Curiosità

Come far durare lo smartphone nel tempo? Consigli e utilizzo corretto

Lo smartphone è diventato uno dei migliori amici, l’alleato perfetto per ogni tipo di ricerca e acquisto. Nonostante oggi le tecnologie siano sempre più evolute, alcune volte ci si trova a dover cambiare device perché rotto o usurato.

Scopriamo insieme tutti i consigli per far durare lo smartphone nel tempo e preservarlo da piccole disattenzioni.

Consigli per far durare lo smartphone nel tempo

Basta una disattenzione o credere che lo smartphone sia invincibile per ritrovarsi a doverne comprare uno nuovo. Le tecnologie di oggi permettono di avere dei device performanti ma è importante saperli utilizzare e proteggere al meglio. Abbiamo chiesto agli esperti di phonetoday.it dei consigli per far durare il cellulare a lungo tempo ed, oltre a preservarlo con una custodia, ecco cosa è emerso.

Spegnere il cellulare o riavviarlo

Lo smartphone è un alleato e un compagno di vita alla quale è difficile separarsi. Nel contesto storico in cui si vive essere sempre connessi e raggiungibili sembra oramai obbligatorio, eppure il device ha necessità di essere spento. Questa azione – così come per un personal computer – permette di eliminare bug, errori e azzerare la memoria.

Il consiglio è quello di riavviarlo almeno una volta alla settimana e se possibile lasciarlo spento minimo un’ora al giorno.

Disattivare il WiFi

Quando WiFi e Bluetooth non vengono utilizzati devono essere disattivati. Questo è un buon modo per non stressare il device e non sprecare batteria. Azionare le due funzioni solo quando necessario e in uso.

Evitare le alte e basse temperature

È assolutamente vietato esporre il proprio cellulare alle alte temperature esterne, basse o alte che siano. Gli smartphone non sono progettati per sopportare caldo e freddo, garantendo un buon funzionamento solo se questo aspetto viene considerato.

Per questo motivo evitare sempre di esporre il proprio cellulare sotto il sole e utilizzarlo quando le temperature superano i 25°C (sempre sotto il calore diretto del sole).

Ricaricare correttamente la batteria

La durata di vita di uno smartphone dipende anche dalla sua batteria agli ioni di litio. Non deve essere mai ricaricata attendendo che sia allo 0%, ma fare in modo di metterla sotto carica quando è al massimo sul 25% delle sue capacità.

Allo stesso modo, non è necessario attendere il 100% ma sino all’80/90%.

Scaricare solo App utili

Le Applicazioni sono divertenti e rendono lo smartphone ricco di funzionalità diverse. Il consiglio è di non scaricare delle App che non vengono utilizzate, perché oltre a scaricare la batteria esauriscono la memoria stressando il device. Si ricorda infatti che, nella maggior parte dei casi, queste continuano le loro attività in background se non utilizzate nel migliore dei modi.

Eliminare tutte le applicazioni inutili e lasciare spazio solo a quelle che servono per facilitare la vita di tutti i giorni.

Svolgere gli aggiornamenti del sistema operativo

Quando arriva la notifica da parte dei produttori di aggiornare il sistema operativo, si è chiamati a svolgere questa azione appena possibile. Le nuove versioni consentono non solo di ottenere maggiori funzionalità ma anche di migliorare degli aspetti che rendono la vita del cellulare più lunga e performante.

 

 

 

 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock