Sport

Ciclismo femminile, parte da Foggia l’ultima tappa del Giro del Mediterraneo

Di Molfetta: “Un tassello per fare di Foggia una città dello sport. Al lavoro per ridurre gli inconvenienti della chiusura al traffico del centro cittadino”.


FOGGIA – Partirà da Foggia, martedì 23 aprile alle ore 11 da Piazza Cavour la tappa conclusiva del “Giro
del Mediterraneo in Rosa 2024”, competizione internazionale di ciclismo femminile. La gara,
cinque tappe tra Tirreno e Adriatico, interessa due regioni (Campania e Puglia) e registra la
partecipazione di ventuno squadre con126 atlete, provenienti da diversi Paesi del Mediterraneo. La
tappa conclusiva che prenderà il via da Foggia, con arrivo sui Monti Dauni a Motta Monte Corvino,
prevede l’attraversamento del centro della città da parte della carovana.
La passerella per le strade di Foggia da parte di una delle più importanti competizioni ciclistiche
internazionali femminili, interesserà ampie zone della città e, per ragioni di sicurezza, rende
necessaria un’ampia chiusura al traffico veicolare del centro e di alcune strade urbane, con
misure particolarmente restrittive e transito autorizzato esclusivamente ad eventuali mezzi di
soccorso e di polizia.

Martedì 23 dalle 6 del mattino e sino a fine esigenze è prevista la totale chiusura di Piazza
Cavour, via Lanza e Piazza Giordano.
Queste, invece, le strade che, a partire dalle 11,00 di martedì e sino a fine esigenze, saranno
chiuse al traffico perché percorse dalle cicliste in uscita dalla città: Corso Cairoli – P.zza XX
Settembre – C.so G. Garibaldi (tratto compreso tra Via Dante e Via P. Fuiani) – Via P. Fuiani

(tratto compreso tra C.so G. Garibaldi e Via A. Manzoni) – P.zza A. Moro (tratto compreso tra
Via P. Fuiani e Via A. Muscio) – Viale Giotto (semicarreggiata dx con direzione di marcia
compreso tra P.zza A. Moro e Via M. Altamura) – Via M. Altamura (tratto compreso tra Via M.
Menichella e Via Lucera), Via Lucera (tratto compreso tra Via M. Altamura e la SS.17).
Il Capolinea degli Autobus Ferrovie Del Gargano verrà spostato temporaneamente da Via
Galliani a Via Guglielmi.
Lungo le strade interessate dal circuito – e in alcune zone limitrofe – divieto di sosta con
rimozione forzata a partire dalle 6 del mattino di martedì 23 aprile e sino al termine del passaggio
della carovana del giro. La Polizia locale, nelle zone interessate, nei prossimi giorni provvederà
ad informare con comunicazioni dedicate la cittadinanza. Le auto delle persone diversamente
abili titolari di concessione ubicata nelle aree interdette sosteranno nelle vie limitrofe. Tra le altre
prescrizioni imposte per martedì mattina, il divieto di vendita di bevande in bottiglie e contenitori
di vetro ed in lattina lungo il percorso di gara e nei 200 metri limitrofi.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio