Attualità

Centri estivi nati in beni confiscati alla mafia: il premier Conte oggi a Cerignola

Questa mattina, alle ore 12:30, nella città di Cerignola, in provincia di Foggia, è previsto l’arrivo del premier Giuseppe Conte.

Con lui anche il Ministro della Pubblica Istruzione Lucia Azzolina e il presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Sen. Nicola Morra.

Il premier si confronterà con gli studenti e visiterà un bene confiscato alla mafia, un campo estivo.

“È lì che, nei campi estivi voluti dalla Commissione parlamentare antimafia e dal Ministero dell’Istruzione, questi ragazzi rafforzano ogni giorno il valore della legalità, si formano e si impegnano per far crescere il proprio territorio.

Nel pomeriggio sarò a Genova per l’inaugurazione del nuovo Ponte ‘Genova San Giorgio’: da una ferita che resta difficile da rimarginare il simbolo di una nuova Italia che si rialza. Una giornata importante, che racconta il presente e il futuro di un Paese che cambia”, ha dichiarato ieri il premier.

“Oggi sarò in Puglia con il presidente del Consiglio Conte e il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra per visitare un campo estivo di quelli che grazie al nostro Protocollo abbiamo realizzato nei beni confiscati alle mafie”, queste le parole del ministro Azzolina.

E ancora: “La nostra presenza vuole dimostrare la vicinanza dello Stato a chi promuove cultura e legalità dal Nord al Sud, in territori difficili perché per decenni vessati dalle mafie. I nostri ragazzi meritano un futuro dignitoso. Solo l’istruzione può offrirglielo. Ci vediamo dopo in diretta da questa pagina”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock