Cerignola-Foggia 0-1. Derby rossonero firmato Campagna

Campagna al 70'. Il Foggia vince al Monterisi

Foggia Reporter

Il Foggia si aggiudica lo scontro al vertice contro il Cerignola espugnando il Monterisi per 1-0 grazie alla rete di Campagna al 70′. Tre punti importantissimi per i rossoneri che salgono a quota dieci punti in classifica. Resta a sette invece il Cerignola, Splendida cornice di pubblico in un clima di fairplay e sportività.

3-4-3 per Potenza, che si affida a Longo, Marotta e Loiodice in avanti. Corda risponde con il 3-5-2 ed in attacco si affida alla vena realizzativa del tandem Iadaresta-Tortori.

Formazioni ufficiali:

Cerignola: Tricarico, Russo, Caiazza, Muscatiello, Syku, Coletti, Alfarano, Sindic, Loiodice, Marotta, Longo
All.: Alessandro Potenza

Foggia: Fumagalli, Kourfalidis, Anelli, Gentile, Iadaresta, Viscomi, Tortori, Salvi, Campagna, Di Masi, Cadili
All.: Ninni Corda

Credits:Iamcalcio.it

Al 5′ destro da fuori area di Gentile, deviato in calcio d’angolo. Quattro minuti dopo ci prova Iadaresta ma la sua conclusione termina alta. Al 13′ occasione per il Cerignola, colpo di testa alto di Caiazza sul corner calciato da Loiodice. Buon ritmo, con i padroni di casa pericolosissimi al 23′ quando Longo lancia loiodice in contropiede, ma è provvidenziale la chiusura di Viscomi.

Al 32′ Marotta entra in area di rigore affrontato da Viscomi, si accentra sul sinistro e calcia ma Fumagalli è attento e blocca. Risponde il Foggia con un colpo di testa di Iadaresta, che termina a lato. Al 40′ ammonito l’ex rossonero Coletti. Al 44′ scontro tra Marotta e Fumagalli, ha la peggio il portiere del Foggia con conseguente ammonizione per l’attaccante gialloblu. Nel terzo minuto di recupero, Tortori invoca un calcio di rigore, ma l’arbitro lascia giustamente proseguire. Si conclude la prima frazione di gioco senza emozioni con il punteggio fermo sullo 0-0.

Corda inizia la ripresa inserendo Gerbaudo per Salvi. Al 52′ partita sospesa per lancio di fumogeni provenienti dalla Curva alle spalle di Fumagalli. Saranno concessi nove minuti di recupero. Al 55′ clamorosa occasione per l’Audace di portarsi in vantaggio: ripartenza orchestrata da Marotta che serve Loiodice libero di concludere a rete ma l’attaccante gialloblu spreca tutta calciando fuori.

Al 70′ il Foggia si porta in vantaggio. Azione personale di Campagna che semina due avversari e di sinistro spiazza Tricarico. Due minuti dopo colpo di testa di Tortori ben servito da Gerbaudo e palla che si stampa sulla traversa. 81′ Secondo cambio per il Foggia: Staiano subentra a Campagna.
Un minuto dopo CIttadino prende il posto di Tortori. L’assalto finale dei padroni di casa non produce pericoli per Fumagalli. Dopo ben nove minuti di recupero, triplice fischio con il Foggia che sbanca il Monterisi ed ottiene tre punti fondamentali per il morale e per la classifica.