Attualità

Carcere di Foggia: Un detenuto fabbrica un’arma in cella utilizzando la lamette da barba

Un detenuto fabbrica un’arma in cella utilizzando la lamette da barba. Il detenuto aveva congeniato l’arma rudimentale ma di estrema pericolosità recuperando le lame dei comuni rasoi da barba (purtroppo in libera vendita nella mercuriale autorizzate all’interno degli istituti penitenziari), incastonate e saldate con sorprendente inaudita maestria in residuati di una molletta in plastica. tanto da agevolarne la manipolazione, la presa e, dunque, l’eventuale criminale impiego anche di elevatissima pericolosità sulle persone laddove utilizzata. Per fortuna è stato scoperto e condannato a 6 mesi (per questo reato) di reclusione e 1000 euro di multa.

Fonte: Foggia Attiva

Back to top button