Eventi

CantAssori, torna sul palco il festival inclusivo La manifestazione canora unica nel suo genere in prima serata al Teatro del Fuoco

Appuntamento con la 19^esima edizione del CantAssori – Festival Inclusivo della Canzone – l’evento organizzato dall’ AS.SO.RI Onlus che andrà in scena in prima serata il prossimo martedì 31 maggio al Teatro del Fuoco.

Giunto alla sua 19^esima edizione, il CantAssori – Festival Inclusivo della Canzone è una manifestazione che prevede la presentazione di performance inclusive realizzate da artisti con e senza disabilità che veicolano concretamente il messaggio inclusivo che caratterizza la mission dell’AS.SO.RI Onlus.

Dopo lo stop degli eventi a causa della pandemia, Il CantAssori – Festival Inclusivo della canzone torna in presenza per l’edizione del 2022. Madrina d’eccezione della serata sarà Vladimir Luxuria. Anche quest’anno come testimonial tanti nomi noti del mondo dello spettacolo che hanno scelto di sostenere l’evento come Giovanna Russo, Virginia Barrett, Luca Capuano, Diego Dalla Palma, Ottavio De Stefano, Gianna Fratta, Fausto Leali, Germana Schena, Pio e Amedeo.

Tra gli ospiti invece gli Albatros, No Witness e Domenico La Marca.

Nomi di riferimento del panorama artistico anche per i componenti della giuria che vedrà tra gli altri anche il cantante Ottavio De Stefano già vincitore in passato del CantAssori e noto per la sua partecipazione all’undicesima edizione del programma televisivo Amici di Maria De Filippi.

A condurre la serata Maria Elena Mastrangelo e Francesco Molinaro.

Da ben diciannove anni il festival CantAssori è anche sinonimo di opportunità per i talenti: i primi classificati si aggiudicheranno la partecipazione diretta alla semifinale nazionale di importanti festival canori a livello nazionale. La kermesse, infatti, può vantare nel corso della sua storia gemellaggi con altri importanti festival quali il Cantagiro ed Il Vinile d’Argento.

AS.SO.RI La Fabbrica dei Sogni – DI…VERSI IN MUSICA portano in scena “Non conventional love” e “Quadro Astrale” due musical dove le diverse arti permetteranno ai protagonisti di esprimere talento ed emozioni con cui conquistare il pubblico.

Premi in palio per i primi tre classificati. Sarà assegnato il premio “Stella Carestia” per il teso che meglio veicola un messaggio di integrazione, inclusione e socialità. Previsto anche un premio per il miglior brano inedito o proposto da un cantautore.

Per il primo classificato del CantAssori in palio la borsa di studio “La mia voce per l’inclusione”, la partecipazione alle fasi nazionali del Cantagiro, un ciclo di lezioni individuali di canto e tre mesi di attività laboratoriali presso la rinomata Accademia “Melody Music School” di Roma, un servizio fotografico offerto dal fotografo Niccolò Pacca e i premi degli sponsor. La stessa borsa di studio sarà messa in palio anche per il performer che ha suscitato la miglior impressione artistica, per favorire lo sviluppo di talenti.

Tutti i partecipanti riceveranno il cadeau realizzato presso la Bottega Solidale Inclusiva dell’ AS.SO.RI Onlus.

La manifestazione è giunta alla sua 19esima edizione anche grazie al supporto dell’impegno volontario degli organizzatori, al sostegno di sponsor, ospiti e testimonial così come all’affetto degli spettatori.

AS.SO.RI Onlus è un’associazione attiva da circa quaranta anni sul territorio foggiano, persegue la finalità di promuovere la salute e diffondere la cultura dell’inclusione sociale delle persone con disabilità operando anche nell’ambito di iniziative artistiche volte a sviluppare i talenti e coltivare le passioni delle persone diversamente abili.

Per info:

AS.SO.RI Onlus https://www.assori.it/

Facebook : https://www.facebook.com/cantassori

Tags

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock