Sport

Calcio Foggia, il Comune chiede un incontro immediato con Canonico

FOGGIA – L’amministrazione comunale di Foggia, in una nota, afferma di aver letto il comunicato del presidente rossonero Canonico che annuncia il suo disimpegno dal Calcio Foggia 1920, e di aver contestualmente appreso la sua volontà di cedere gratuitamente alla sindaca di Foggia le quote societarie in suo possesso.
“Una decisione – si lege gnella nota di Palazzo di Città – che arriva a ridosso della scadenza dei termini per l’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro (4 giugno prossimo) e che mette il futuro della società e della squadra davanti a un bivio delicatissimo. Una decisione che impone un approfondimento immediato a Palazzo di Città, da noi già sollecitato, con il presidente Canonico, e la piena contezza dell’attuale situazione economico-patrimoniale-debitoria del Calcio Foggia 1920, per poter permettere a questa amministrazione di avviare ad horas un tavolo tecnico e individuare imprenditori che possano subentrare al presidente uscente. Da questo istante, il nostro impegno è per il futuro del Calcio Foggia 1920”.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio