Cultura e territorio

Book Boat, a Vieste una straordinaria impresa che profuma di salsedine a misura di bambino

Vieste – Non è sempre facile unire competenze diverse per provare a fare qualcosa che mira a valorizzare comunità e territorio, eppure Grazia e Alessandro con il loro progetto ci sono riusciti perfettamente. Book Boat è un viaggio alla scoperta delle bellezze della nostra terra e alla riscoperta del profondo legame con le nostre radici.

“Ci occorreva un’idea originale e che fosse legata, oltre che alle nostre competenze, anche alla valorizzazione del fantastico territorio in cui viviamo, il Gargano, per partecipare al bando a sportello promosso dalla Regione Puglia (PIN) volto a favorire lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile”.

Queste le parole di Grazia che insieme ad Alessandro ha messo su questa innovativa iniziativa e ci racconta come è nato Book Boat. “Proprio “mixandoci” si è accesa in noi la lampadina vincente, la Book boat appunto!

Nata dalla mia passione per i bambini e gli albi illustrati, dallo stretto rapporto di Alessandro con il mare e dal desiderio di dar vita ad un nuovo modo di conoscere le bellezze della costa garganica e perché no sensibilizzando bambini di tutte le età e genitori al grande strumento chiamato libro.

Aprire un libro può voler dire aprire la propria mente, viaggiare con la fantasia e farlo a bordo di Betta, la nostra imbarcazione che con i suoi 9,40 m di legname culla davvero tutti i componenti della famiglia, offre la possibilità di concedersi momenti per stare insieme fatti di conoscenza, relax, spensieratezza”.

Book Boat: viaggiare su Betta alla scoperta del Gargano

Book Boat non è altro che un’intraprendente azienda specializzata in servizi nautici ed educativi, un’avventura che sa di salsedine e vento, e che ha come scopo quello di portare alla scoperta del mare e della costa del Gargano i suoi ospiti in compagnia di buoni libri.

Non la solita escursione, con Book Boat si sale a bordo di una barca per condividere in famiglia attimi speciali tra le bellezze del Gargano, si fanno tante attività a bordo e si leggono fantastiche storie. Un’esperienza unica per tutta la famiglia, un modo nuovo e originale per vivere le bellezze della nostra terra.

“Come tutta la gente di mare che si rispetti occorreva anche a noi un porto sicuro in cui custodire la nostra collezione di albi illustrati, fornire informazioni sui servizi promossi dalla Book Boat e regalare emozioni ed esperienze anche sulla terra ferma. Non potevamo chiamarlo semplicemente ufficio, meritava un nome degno della nostra fantastica avventura: postazione terrestre, ci è sembrato perfetto! – spiega Grazia -.

Al suo interno cura e dettagli sono di casa: una fantastica libreria in legno costruita lettera per lettera dalle mani di un artigiano, un ramo portato dal mare, recuperato in una delle mie passeggiate invernali su una delle spiagge sabbiose di Vieste, la macchina da scrivere della mia mamma, una Olivetti Studio 45, che i nativi digitali abituati ad una tastiera utilizzano con curiosità e lentezza.

La stessa lentezza che contraddistingue lo scrivere una lettera per noi, abituati ai messaggi WhatsApp, da imbucare nella Posta di Betta perché arrivi davvero al destinatario”.

Se volete diventare anche voi amici di Betta per vivere un’avventura unica tra i panorami del Gargano vi consigliamo di visitare la pagina Facebook di Book Boat e il sito www.bookbatvieste.it.

 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock