Politica

Azzarone del Pd Foggia dopo la vignetta della Lega contro Conte: “Il leghista Landella cosa ne pensa?”

Foggia – Ha fatto molto discutere la vignetta “ironica” con la quale la Lega di Matteo Salvini ha salutato l’ormai ex premier Giuseppe Conte. “Buon rientro nel Foggiano“, questa la scritta che i seguaci di Salvini hanno utilizzato per sottolineare le origine foggiane dell’ex premier che ha lasciato Palazzo Chigi.

Dopo la reazione dell’europarlamentare del M5S Mario Furore, è intervenuta anche Lia Azzarone, segretaria provinciale del Partito Democratico a Foggia.

Il leghista Landella cosa ne pensa? La Lega e Matteo Salvini sono antimeridionalisti e non ce la fanno a nasconderlo. Perché questo è il senso dello stupido post pubblicato per “salutare” le dimissioni di Giuseppe Conte.
L’indicazione della meta del viaggio di rientro è usata come uno stigma, alla maniera di Vittorio Feltri.

Per noi, invece, è sempre motivo di orgoglio l’origine del presidente del Consiglio dei Ministri, che ringraziamo di cuore per l’impegno, la passione e la determinazione impiegati nello svolgimento delle funzioni di governo in frangenti così drammatici.

Magari a vergognarsene sarà il leghista sindaco di Foggia Franco Landella e con lui i dirigenti, i militanti, gli elettori leghisti foggiani come sempre offesi per il sol fatto di vivere a Sud. Che pena!“.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock