Attualità

2023, l’anno dei ponti e delle festività

EPIFANIA – La festa che di fatto mette fine al periodo natalizio aprirà il primo weekend lungo dell’anno. Il 6 gennaio sarà, infatti, un venerdì, a cui si potranno attaccare sabato 7 e domenica 8. PASQUA E PASQUETTA – Come ogni anno, Pasqua e Pasquetta cadranno di domenica e lunedì. Nel 2023 si festeggerà domenica 9 aprile e lunedì 10 aprile. FESTA DELLA LIBERAZIONE – Il 25 aprile sarà un martedì. Attaccando il sabato e la domenica precedente e prendendo di ferie solo il lunedì si avranno quattro giorni di vacanza. FESTA DEI LAVORATORI – Il primo maggio sarà un lunedì per cui, come per l’Epifania, anche questo sarà un weekend lungo. FESTA DELLA REPUBBLICA – Il 2 giugno sarà un venerdì: altro fine settimana lungo per una mini vacanza. FERRAGOSTO – Se non si è già in vacanza, il 15 agosto sarà un’ottima occasione per beneficiare di un weekend lungo: da sabato 12 agosto a martedì 15 agosto. Quattro giorni con uno solo di ferie. TUTTI I SANTI – Il primo novembre sarà un mercoledì, per cui chiedendo due giorni di ferie (il 2 e il 3 novembre) e unendo sabato e domenica si avranno ben 5 giorni lontani dall’ufficio. FESTA DELL’IMMACOLATA – L’8 dicembre sarà un venerdì: ottimo per tre giorni di relax alla ricerca dei regali di Natale. NATALE – Nel 2023 il giorno di Natale sarà un lunedì, di conseguenza Santo Stefano (il 26 dicembre) un martedì. Quattro giorni andando in vacanza già sabato 23. CAPODANNO – E infine Capodanno. Con domenica 31 dicembre e lunedì primo gennaio 2024 altro weekend lungo.

Back to top button