Attualità

Vaccino anti-Covid. L’epidemiologo Lopalco: “Accordo sul vaccino sacrosanto”

Coronavirus – Una pioggia di critiche ha accolto l’annuncio del Ministro della Salute, Roberto Speranza, sull’arrivo del vaccino anti-covid in Italia e in Europa.

A difendere l’attuale Ministro della Salute ci pensa l’epidemiologo Pier Luigi Lopalco, capo della task force sanitaria pugliese in questi mesi di lotta al Coronavirus.

“E’ già capitato a Beatrice Lorenzin, ora è la volta di Roberto Speranza. Se un Ministro della Salute fa il suo dovere incentivando le politiche di prevenzione deve sorbirsi gli attacchi della schiera aggressiva e ben organizzata dei cosiddetti no-vax”, ha scritto Lopalco sulla sua pagina Facebook.

E ha aggiunto: “L’accordo sottoscritto da Speranza in Europa è sacrosanto.

Ricordo bene cosa successe nel 2009 per il tentennamento nell’opzionare il vaccino pandemico H1N1: il vaccino arrivò tardi, non accompagnato da alcuna campagna di comunicazione adeguata (ricordate Topo Gigio?) e in Italia restarono milioni di dosi mai somministrate.

Se davvero dovesse arrivare un vaccino COVID19 sicuro ed efficace è importante sapere quante dosi saranno allocate dai produttori ai paesi europei.

Ai furbacchioni capipopolo della galassia no-vax non è sembrato vero poter far nuovamente sentire la propria voce e ravvivare la loro propaganda fortemente ammosciata dalla presenza di un virus la cui pericolosità è sotto gli occhi di tutti. Solidarietà al Ministro da parte di tutti noi”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock