Attualità

Twiny Industry lancia il nuovo singolo del rapper foggiano Gedem, “Sick”

Twiny Industry è un’etichetta discografica foggiana fondata e distribuita dall’Associazione di Promozione Sociale MID SIDE Aps che si propone di dar voce a giovani talenti appartenenti al genere rap, hip-hop e industrial.


Gabriele Di Marzio, in arte Gedem, è un rapper foggiano, classe 2000 che, oltre ad essere particolarmente dotato nella scrittura, è anche tra i fondatori dell’associazione e , quindi, dell’etichetta.


Il singolo in uscita il 21 maggio è “Sick” ed ha lo scopo di comunicare i pensieri più oscuri, come se l’artista avesse bisogno di “vomitarli” su un foglio poiché la mente non è più in grado di contenerli. Il brano è concepito come un’evoluzione e un accumulo di malessere.

La massima espressione dello stato d’animo di questo brano può essere riassunta con una frase dello stesso: “Quando tocco il fondo, poi risalgo perché scalo tutti questi corpi”. Il senso è che a volte per poter risalire e migliorare la propria condizione, bisogna restituire il male ricevuto per trarre soddisfazione e sollievo dalla sofferenza provocata da chi non ti aspettavi potesse ferirti. Il brano si conclude con un extrabeat che rappresenta lo sforzo finale, prima di essersi
svuotati totalmente di tutto ciò che potesse essere tossico per la propria anima.

Prodotto e distribuito da Twiny Industry
Pubblicato da Controra Records

In data 21/05/2021 sarà disponibile su tutte le piattaforme digital

BIOGRAFIA ARTISTA

Gedem, pseudonimo di Gabriele Di Marzio, classe 2000, è un giovane artista foggiano che si è fatto strada nell’ambito
della scena rap/hip hop foggiana e pugliese con la pubblicazione dell’album Face 2 Face di 7 tracce, prodotto da
Giorgio Di Dio e di un singolo Mirror prodotto da Antonio Bosco e Feliciano Chiriaco. Ha aperto concerti di artisti
come Claver Gold, Inoki ed è stato selezionato da Mezzosangue per la partecipazione all’Hurricane Tournament
tenutosi a Bari l’8 dicembre 2019. Le sonorità dell’album variano dal rap funky dei primi 2000 a quelle più dure e
moderne dell’ultimo periodo.

Il concept album si basa su uno storytelling nel quale l’artista percepisce una trasformazione dentro di sè a causa di sofferenze, delusioni che lo porteranno a tirare fuori la parte peggiore del suo io, l’alter ego Twiny, che affronta gli ostacoli con un’ottica satirica e cattiva adottando liriche politically incorrect.

Il dramma interiore dell’artista non si conclude in Face 2 Face. Gedem, rilascia il singolo Mirror in cui cerca di
fronteggiare i conflitti interiori tra ció che sente e ciò che vede nel suo riflesso tentando di entrare in contatto diretto con la parte più astratta e più oscura di sè. È proprio lí che il suo riflesso prende il sopravvento e rompe lo specchio
fondendosi con l’artista. Novembre pubblica Borderline, il suo primo singolo con Twiny Industry. Sick, in uscita a maggio anticipa il sound e il concept dell’album.

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock