Cronaca

Traffico di droga internazionale tra San Severo e Spagna: due arresti

Il 09 marzo 2021, nell’ambito di un servizio di Cooperazione internazionale di polizia, il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia ed il G.R.E.C.O. Levante della Policia Nacional spagnola, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Bari – Direzione Distrettuale Antimafia e della Procura della Repubblica di Foggia, con la collaborazione  del Juzgado de Instrucción Nº5 de Molina de Segura (Murcia) hanno eseguito una serie di perquisizioni che hanno portato all’arresto di due soggetti italiani (D.C.M. e M.A.).

Le attività di polizia giudiziaria, eseguite congiuntamente da personale di entrambe le forze di polizia in Italia e Spagna, si sono concentrate principalmente sull’enclave del quartiere di “San Bernardino” della cittadina di San Severo (FG), nota zona di spaccio e traffico di stupefacenti, nonché nella cittadina di Las Torres de Cotillas, nella Regione di Murcia.

Complessivamente, le due forze di polizia hanno schierato più di 100 tra Carabinieri e agenti della Policia Nacional. Nello specifico, oltre ai reparti già menzionati, alle operazioni hanno partecipato i militari del Squadrone Eliportato Cacciatori “PUGLIA”, del Nucleo Cinofili di Chieti, delle Compagnie del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia e della U.D.Y.C.O. della Policia Nacional di Murcia.

Le operazioni hanno portato all’arresto, a San Severo ed a Foggia, di due soggetti italiani: il primo, M.A., è stato trovato in possesso di circa 35 grammi di cocaina di ottima qualità, due panetti di hashish per un peso complessivo di circa 200 grammi, nonché di una pistola munita del relativo munizionamento. A carico dell’altro soggetto, D.C.M., sono stati trovati e sequestrati circa 100 grammi di marijuana ed oggetti per il peso, taglio ed il confezionamento degli stupefacenti quali bilancini di precisione ed un macchinario per la conservazione sottovuoto, nonché circa 35.000 euro in contanti.

La collaborazione internazionale tra i Carabinieri e la Polizia Spagnola, grazie al coordinamento effettuato dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari e dalla Procura della Repubblica di Foggia con il Juzgado de Instrucción Nº5 de Molina de Segura, ha permesso di eseguire contestualmente ed in maniera efficace l’attività, raggiungendo importanti risultati. Proprio a seguito delle perquisizioni operate, il collegamento tra i due organi di polizia si rende ancor più necessario al fine di approfondire gli elementi raccolti durante le operazioni ed accertare la connessione dei soggetti criminali sul piano transnazionale.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock