Crediti Foto: tripadvisor.it

Torre di Sfinale, quella torre costiera tra Vieste e Peschici che rischia di crollare

Avete mai notato questa antica torre costiera?

Foggia Reporter

Continua il nostro viaggio tra le torri costiere della provincia di Foggia. Questa volta vi parliamo dell’antica Torre di Sfinale, una torre costiera situata nel comune di Peschici su un promontorio sito all’estremo settentrionale della baia di Sfinale.

La torre di Sfinale fu eretta tra il 1568 e 1569 dall’impresario Giovanni della Monica per volontà di Alfonso Salazar, alto funzionario del Regno di Napoli, a 16 km da Peschici in direzione di Vieste. La torre, infatti, si trova a metà strada tra Vieste e Peschici.

Abbandonata dal ‘700, la Torre di Sfinale sorge su di una piccola sporgenza in posizione sopraelevata sopra una grotta nella Baia di Sfinale di fronte alla spiaggia di Scialmarino. La torre comunicava a vista con altre due torri costiere e in caso di allarme causato da possibili incursioni via mare comunicava tramite grandi fuochi. Regolarmente ci vivevano poche persone ma, in casi eccezionali come in quelli di assalto nemico, ne ospitava molte.

La Torre di Sfinale è quadrangolare a tronco di piramide. La lieve scarpatura dei muri si conclude in un coronamento che presenta 4 o 5 caditoie per ogni lato. L’accesso alla torre era in alto con scale di legno retrattili, poi sostituite da rampe in muratura. Purtroppo oggi il suo stato di conservazione è pessimo, la torre vive abbandonata e se non si interviene rischia di crollare.

Fonte: mondimedievali.net