Attualità

Dalla Puglia squadre operative in partenza per l'Albania dopo il terribile terremoto

Questa è la Puglia che ci piace: unita per aiutare chi ha bisogno, chi sta soffrendo, chi ha perso i propri cari sotto le macerie del terribile terremoto che ha colpito, nella notte, l’Albania.

Un team italiano con Croce Rossa, Protezione Civile e Vigili del Fuoco sta partendo, su disposizione della Presidenza del Consiglio, per rispondere alla richiesta di soccorso avanzata dall’Albania dopo che un scossa di magnitudo 6.5 ha colpito il Paese nelle prime ore di oggi, 26 novembre.

La scossa si è verificata alla ore 3.54 della notte ed è stata avvertita distintamente anche in Puglia, soprattutto in prossimità delle coste.

La scossa, di magnitudo 6.5, è stata avvertita anche in Macedonia, Bosnia, Croazia, Kosovo, Bugaria e Montenegro.

La squadra, composta da esperti della CRI, squadre USAR di ricerca e soccorso dei Vigili del fuoco della Toscana e squadre operative da Puglia e Campania – integrate da personale medico dell’AREU della regione Lombardia – da ingegneri e tecnici del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco esperti nella valutazione e analisi del danno, da personale del Dipartimento della Protezione Civile, raggiungerà i luoghi colpiti a poche ore dalla violenta scossa.

Compito del team italiano, oltre alle attività di ricerca e soccorso, sarà quello di garantire il necessario supporto alle autorità locali nelle attività di valutazione del danno e dell’agibilità sia su strutture pubbliche che su edifici privati.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock