News Foggia Calcio

Teramo-Foggia 2-0. Rossoneri mai in partita e troppo rinunciatari

Sconfitta del Foggia allo stadio “Bonolis” contro il Teramo nel recupero della terza giornata del campionato di Serie C, girone C. Decisive per i padroni di casa le reti di Cappa al 48′, dopo un clamoroso errore del difensore rossonero Anelli, e di Pinzauti che sigilla il raddoppio a cinque minuti dal termine.

Partita dai ritmi bassi, con il Teramo che mantiene il pallino del gioco e il Foggia molto compatto, pronto però a pungere in contropiede. Dopo due minuti ci prova Curcio dalla distanza, blocca il portiere di casa Lewandowski. Quattro minuti dopo calcio di rigore invocato dal Teramo per una trattenuta di Germinio su Pinzauti ma Garofalo lascia proseguire. Al 12′ sgroppata in ripartenza di Kalombo che non riesce a servire gli attaccanti rossoneri. Al 23′ ci prova Gentile, con una bella girata sugli sviluppi di un calcio d’angolo, che non impensierisce il portiere teramano. Rispondono i padroni di casa con Santoro, blocca Fumagalli. Il match non si sblocca, anche se nel finale di tempo il Foggia rischia lo svantaggio. Prima é Cappa a calciare alto da buona posizione, quindi, al 43′ , la più grande occasione del primo tempo con il colpo di testa di Ilari, che dapprima si stampa sulla traversa poi sulla linea di porta a Fumagalli battuto. Si va al riposo sul punteggio di 0-0.

Al 50′. il Teramo passa in vantaggio su un clamoroso regalo della retroguardia rossonera. Anelli sbaglia un facile disimpegno, favorendo incredibilmente Bombagi che si invola verso Fumagalli , sulla respinta del portiere rossonero, è pronto Cappa a realizzare l’1-0. Al 54′ prima vera occasione per il Foggia, Curcio non arriva di un soffio sul traversone di D’Andrea. Due minuti dopo, Bombagi ci prova su un calcio di punizione dai venticinque metri, palla alta sopra la traversa. Al 58′ doppia sostituzione operata da Marchionni: fuori Gentile e Salvi, dentro Raggio Garibaldi e Baldé. Ma i rossoneri continuano a mostrare evidenti difficoltà negli ultimi metri non riuscendo mai ad impensierire il portiere di casa. Al 75′ dentro Rocca per Vitale ma è il Teramo ad andare vicino al raddoppio con un colpo di testa di Piacentini di poco alto. Al minuto 82 Baldè serve Curcio che però non trova lo specchio della rete, e puntuale arriva il raddoppio dei padroni di casa un minuto dopo. Lo realizza Pinzauti con un bel destro incrociato sul quale Fumagalli non può nulla. E’ l’ultima emozione del match, Teramo-Foggia 2-0.

Teramo-Foggia 2-0, il tabellino

Teramo (4-3-3): Lewandowski; Diakité, Soprano, Piacentini, Tentardini; Ilari, Santoro, Arrigoni; Cappa (70’ Gerbi), Pinzauti, Bombagi (65’ Mungo)
A disp.: Valentini, Trasciani, Costa Ferreira, Di Francesco, Celentano, Di Matteo, Viero, Bunino, Iotti
All.: Paci

Foggia (3-5-1-1): Fumagalli; Anelli, Gavazzi, Germinio; Kalombo, D’Andrea, Salvi (58’ Baldé), Gentile (58’ Raggio Garibaldi), Di Jenno; Rocca (75’ Vitale), Curcio
A disp.: Vitali, Galeotafiore, Ndiaye, Dell’Agnello, Del Prete, Garofalo, Lucarelli, Aramini, Pompa
All.: Marchionni

Rete: 48′ Cappa, 84′ Pinzauti

Simone Clara

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock