Attualità

Anche il sindaco di San Giovanni Rotondo firma proposta di legge contro propaganda fascista e nazista

San Giovanni Rotondo – “Ho firmato la proposta di legge di iniziativa popolare tesa a disciplinare pene e sanzioni verso coloro che attuano propaganda fascista e nazista con ogni mezzo“. Lo ha dichiarato il sindaco di San Giovanni Rotondo, Michele Crisetti.

Il primo cittadino ha poi spiegato: “Con me, oltre al presidente del consiglio comunale Salvatore Ricciardi, Lucia, Antonio e Teresa, i tre figli di Giuseppe Ruberto, sangiovannese deportato nei campi di concentramento nazisti.

È stato un momento molto emozionante, oltre che estremamente significativo. Una semplice firma è un modo per urlare il nostro NO al Fascismo e al Nazismo, REATI che vanno perseguiti e puniti dalla Legge. Firmare è una scelta doverosa e invito tutti a farlo.

Fino ad ora sono state raccolte 56 firme nel nostro comune. Ne servono 50.000 perché la proposta di legge passi. A San Giovanni è possibile firmare presso l’Ufficio Elettorale in Via D’Apolito, 47 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e il martedì e giovedì dalle ore 16,00 alle ore 17,00“.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock