Attualità

Si è spento Mario Colasante, il ricordo di Libera Foggia: ‘Un pilastro’

Si è spento oggi Mario Colasante, da sempre impegnato in prima linea nel Sociale e nella lotta alle mafie.

Il ricordo, struggente, di Libera Foggia:

Un pilastro.
Oggi ci ha lasciato una colonna portante non solo di Libera e della storia del l’antimafia locale, ma delle battaglie civili e sociali tutte.

Mario era un vero rivoluzionario, uno che non amava i tanti dibattiti, le sfilate o le cerimonie, ma che bramava la giustizia sociale e la libertà da ogni forma di prepotenza, senza mai tradire i suoi ideali di non violenza e di solidarietà. Nella vita, nell’impegno politico e sociale come nel lavoro.

Mario sognava un futuro diverso per la sua Terra, uno scatto d’orgoglio della sua città al cui cuore, quello che batte nei quartieri più popolari, era così profondamente legato.
Oggi si spegne una luce che ha guidato noi tutti nella conoscenza di quell’intreccio malato che è il malaffare foggiano, una roccia sempre ferma, nonostante tutti gli acciacchi, a cui ciascuno di noi poteva aggrapparsi quando qualche colpo ci faceva inciampare.

Un faro di speranza e di coraggio che lascia centinaia di scintille sparse nei cuori di tutti noi, oggi ancor di più chiamati a provare a costruire una città degna di persone preziose come lui.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock