Cronaca

Scontro con tre morti, arrestato conducente auto

L'uomo è risultato positivo all'alcol test

E’ stato arrestato il conducente della Dacia Duster coinvolta nell’incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di ieri lungo la statale 90 alle porte di Troia, in cui hanno perso la vita tre giovani motociclisti. L’uomo, il 41enne Francesco Maffia originario di Orsara di Puglia, è accusato di omicidio stradale e si trova in carcere a Foggia. I Carabinieri lo hanno arrestato nella tarda serata di ieri dopo accertamenti e gli esami sull’uomo che hanno rilevato la positività all’alcol test. Nel violento impatto tra l’auto guidata dall’uomo e due motociclette hanno perso la vita Emilio D’Avella di 30 anni di Ariano Irpino e la fidanzata Pamela Mustone di 33 originaria di Melito Irpino ed Emanuele Serafino di 32 anni di Ariano Irpino. Era stato lo stesso conducente dell’auto, dopo l’incidente a fermarsi ed allertare i soccorsi.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio