Attualità

Lo scherzo de Le Iene ad Enzo Miccio nel Castello di Ascoli Satriano: da wedding planner a rovina famiglie

Ieri sera, a Le Iene, è andato in onda l’esilarante scherzo al noto wedding planner Enzo Miccio, grande professionista e volto amato della televisione.

La location dello scherzo è stata il misterioso e caratteristico Castello di Ascoli Satriano, una suggestiva struttura in fase di ristrutturazione che ha fatto da scenografia allo scherzo al re indiscusso dei wedding planner.

Questa estate circolavano sul web voci su possibili presenze che si aggirano al tramonto nel castello della cittadina dei Monti Dauni. Lo stesso sindaco Vincenzo Sarcone aveva raccolto e condiviso sui social le dichiarazioni di chi avrebbe ascoltato misteriose e strane urla tra le mura del castello, attualmente oggetto di lavori di ristrutturazione.

Una bella vetrina quella de Le Iene per far riscoprire le bellezze di questo antico castello, ma cosa è successo ad Enzo Miccio?

Le Iene hanno tratto un brutto tiro al wedding planner che, in un battito di ciglia, ha visto sgretolarsi tutta la sua carriera. Il motivo? Vi diamo un indizio, non c’entrano i fantasmi ma l’amore, sentimento che Miccio conosce molto bene organizzando tantissimi matrimoni ed eventi per innamorati.

Cosa succede se la sua assistente si innamora dello sposo di un suo matrimonio? Scopritelo nel video de Le Iene, ci sarà da ridere.

Video: https://www.iene.mediaset.it/2020/news/enzo-miccio-assistente-innamorata-sposo-scherzo_892261.shtml

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock