Attualità

San Severo, il Barocco e Peppe Zullo per l’evento finale di Divini Sapori

Il trionfo della San Severo Barocca e la verve di Peppe Zullo e della sua cucina: sono questi gli “ingredienti” per l’ultimo appuntamento di “Divini Sapori”, progetto finanziato dal Gal Daunia Rurale 2020, misura 4.4, con San Severo quale comune capofila, il coordinamento di Doc Servizi e la piena collaborazione di tutti gli attori istituzionali. Oggi, dopo quasi 8 mesi di eventi e due press tour in tutti i principali centri dell’Alto Tavoliere, la manifestazione di chiusura con la visita guidata alla scoperta della San Severo Barocca, ch esi è tenuta questa mattina; nel pomeriggio alle 18.30, al Museo dell’Alto Tavoliere sarà inaugurata la mostra fotografica “Le terre dell’Alto Tavoliere”; nella stessa location, alle 19.30, lo show cooking di Peppe Zullo con la conduzione di Nick Difino e l’accompagnamento musicale dei Cantori di Civitate.

Con Peppe Zullo, l’Alto Tavoliere incontra idealmente i Monti Dauni e arricchisce ulteriormente il patrimonio delle proprie connessioni territoriali, integrando tradizioni gastronomiche che mantengono punti di contatto e di interscambio molto significativi.

VIAGGIO TRA BELLEZZA E SAPORI. Dalla prima tappa di Chieuti, andata in scena il 28 e il 29 aprile scorsi, il progetto Divini Sapori si è caratterizzato come un viaggio lungo quasi 8 mesi in città e paesi dell’Alto Tavoliere. Le visite guidate nei centri storici, in musei e castelli, gli eventi nelle piazze, il racconto della grande vocazione agricola, agroalimentare ed enogastronomica di un’intera area hanno caratterizzato un tour nato per promuovere le eccellenze del territorio.

Divini Sapori si è confermata  una formula vincente per valorizzare il ricco e variegato patrimonio materiale e immateriale della Daunia rurale, fatto di bellezze storiche e culturali, antiche tradizioni e buon cibo. Un modo intelligente per rafforzare l’identità delle comunità e promuovere concretamente la destagionalizzazione dell’offerta turistica.

L’Alto Tavoliere è un’area della provincia di Foggia che mette insieme i comuni di San Severo, Apricena, Chieuti, Poggio Imperiale, San Paolo Civitate, Serracapriola e Torremaggiore. Si tratta di un’area particolarmente ricca di storia, uno dei territori più amati da Federico II di Svevia. Centri storici ricchi d’arte e di storia, mare e siti naturalistici, cave di marmo monumentali, cantine ipogee e immense distese di grano, uliveti e vigneti fanno dell’Alto Tavoliere una delle destinazioni più interessanti e sorprendenti da scoprire.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio