Cronaca

San Giovanni Rotondo, trovato il cadavere di un anzano: potrebbe essere l’85enne Leonardo

San Giovanni Rotondo – Macabro ritrovamento sul Gargano. Ieri mattina è stato trovato il corpo di un uomo senza vita in località Zampitto, nelle campagne di San Giovanni Rotondo.

Il corpo senza vita, secondo gli investigatori, potrebbe appartenere a Leonardo Nardella, l’85enne di San Giovanni Rotondo di cui non si hanno più notizie dal 27 ottobre.

L’uomo era uscito di casa per raggiungere le sue campagne e dal 27 ottobre non ha fatto più ritorno a casa.

Il sindaco di San Giovanni Rotondo, Michele Crisetti, aveva anche lanciato un appello. “Lo conosco bene sin da quando ero un bambino e sono molto in apprensione per questa situazione”, aveva dichiarato il primo cittadino del comune garganico.

Da quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, il cadavere non sarebbe in avanzato stato di decomposizione.

Al momento si attendono gli esiti dell’autopsia che sarà effettuata nei prossimi giorni per stabilire le cause del decesso dell’uomo. Le indagini sono affidate ai Carabinieri che in queste ore stanno effettuando i dovuti accertamenti.

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock