Torna la gustosa Sagra del Prosciutto di Faeto

Pronti per una giornata tra prelibatezze ed escursioni?

Foggia Reporter

Faeto – Ogni anno nel caratteristico centro in provincia di Foggia dove si parla la lingua francoprovenzale, si tiene l’attesissima e gustosa Sagra del Prosciutto di Faeto. Quest’anno non prendete impegni per il 4 agosto, nel caratteristico paesino del Subappennino Dauno ci sarà una giornata ricca di eventi.

Animazione, intrattenimento, visite guidate e degustazione dei prodotti tipici locali: questi gli ingredienti della Sagra del Prosciutto di Faeto dove, però, il vero protagonista sarà il delizioso prosciutto crudo, una vera e propria prelibatezza che da tantissimi anni conquista i palati di molti turisti e visitatori.

Il 4 agosto, oltre a gustare la specialità locale, potrete conoscere meglio questo paesino di 700 abitanti che si sviluppa lungo il Subappennino Daunio Meridionale. Se non siete mai stati a Faeto, tappa fondamentale nella quale si svolgerà la Sagra, sarà il meraviglioso bosco.

Un piccolo gioiello naturale a pochi chilometri da Foggia, un bosco incantato di alberi giganteschi che conquista tutti e sembra trascinarci in una vera e propria favola.

Il bosco di Faeto, conosciuta anche come bosco Difesa, è l’ideale per lunghe passeggiate all’insegna del relax e del contatto con la natura, lontani dallo smog della città e dall’afa.

Esteso su una superficie di soli 121 ettari, il caratteristico bosco di Faeto si distingue per il notevole valore naturalistico, riconosciuto dalla designazione dell’area a Zona Speciale di Conservazione “Monte Cornacchia – Bosco Faeto”. Pronti per una giornata tra specialità culinarie ed escursioni?