Cultura e territorio

Relais San Marco, una nuova struttura ricettiva nel cuore di Volturino che esalta bellezze e tipicità locali

Una nuova struttura ricettiva nel cuore dei Monti Dauni, si tratta del Relais San Marco Luxury Guest House, un affittacamere inaugurato da poco nel centro storico di Volturino in Via San Marco 4. La struttura è dotata di 6 camere con 15 posti letto totali, una terrazza panoramica con vista sui Monti Dauni, una sala degustazione dove è possibile degustare i prodotti tipici della zona e una sala colazione per concedersi una ricca colazione prima di partire alla scoperta delle bellezze della provincia di Foggia.

La struttura è un palazzo storico appartenente a famiglie nobili risalente al 1800. Negli anni ’40 venne usato come caserma dei Carabinieri, infatti dove ora si trovano l’ufficio e la cucina, un tempo c’erano le celle. Anticamente, quella che ora è la sala colazione, era una stalla dove erano presenti gli animali. Nel corso degli anni la struttura è stata utilizzata come location di alcuni film e come “Castello di Babbo Natale” durante il periodo natalizio, questo prima della ristrutturazione.

“L’idea di adibire questo palazzo storico ad una struttura ricettiva è venuta proprio perché a Volturino c’era carenza di posti letto (l’unico albergo era La Balconata) ed anche per incentivare il turismo nel piccolo borgo e più in generale sui Monti Dauni, terra ricca di tradizioni e risorse. Il tutto è stato possibile grazie ai fondi ricevuti  dal GAL Meridaunia”, ci spiega il giovane titolare Pasquale Velardi che a poco più di 20 anni gestisce con la famiglia la struttura.

Dopo un attento progetto di recupero, riqualificazione e adeguamento il palazzo nobiliare è stato adibito ad attività ricettiva di affittacamere, Relais San Marco, con la finalità di promuovere un turismo sostenibile e un’ospitalità autentica, di favorire l’incontro tra le persone, nonché la conoscenza e la diffusione delle culture, delle tradizioni e dei prodotti locali, valorizzando e migliorando l’utilizzazione del patrimonio immobiliare esistente.

I lavori di restauro che si sono svolti all’interno della struttura hanno conservato tutti quegli elementi architettonici, testimonianze del passato, come la scalinata in pietra di accesso al piano superiore o le volte a botte e/o crociere in mattoncini.

Memorie del passato e innovazione: così il turismo a Volturino guarda verso il futuro rispettando storia e tradizioni

Il Relais, subito dopo la sua apertura, ha attirato l’attenzione di molti turisti italiani e stranieri che hanno voluto esplorare uno dei borghi più caratteristici dei Monti Dauni soggiornando in una struttura ricca di comfort. Relais San Marco, che sorge al centro dei piccolo comune del Foggiano, è una struttura ricca di storia che si intreccia inevitabilmente a quella del Castello di Volturino.

Il Castello di Volturino costituiva di per se stesso una fortezza naturale inespugnabile. Era protetto ad est ed ovest da forti scoscese rupestri, a nord aveva come barriera un rilevante rialzo di terra chiamato “il Toppo”, che serviva come primo sbarramento ad eventuali assalti. L’unico lato debole era verso sud, perché in comunicazione leggermente ripida con gli sbocchi di tre importanti strade, quella della Villanella, della Montagna e di Santa Lucia.

A protezione di questo lato più vulnerabile, si ergeva alla pronta difesa una grande Torre, che ha dato il nome al rione Capotorre. Un’altra fortificazione avanzata era la torre del Mulino, che sorvegliava a settentrione la principale strada di accesso al castello, in diretta comunicazione con il Tratturo e la città di Montecorvino.

Al centro del castello si innalzava erto e imponente il maschio, una massiccia costruzione munita di tutti glia apprestamenti bellici del tempo. Era la residenza del feudatario e delle milizie. Anche oggi porta il nome di Palazzo Baronale. Due erano le porte di accesso al Castello: la principale si trovava alla contrada del Forno (l’attuale Via San Marco), il portico attuale del palazzo nobiliare che ospita il Relais San Marco, l’altra si trovava invece nelle immediate vicinanza della grande Torre.

Pasquale Velardi e il suo Relais San Marco, un giovane imprenditore che ha scelto di investire nei Monti Dauni

Pasquale Velardi con la sua famiglia gestisce il Relais San Marco, una nuova struttura nel cuore dei piccolo comune dei Monti Dauni. Volturino, il balcone naturale della Daunia, è un caratteristico paesino che permette ai turisti di apprezzare la bellezza e l’autenticità dei Monti Dauni e ammirare una vista spettacolare sul Tavoliere.

Pasquale ha deciso di investire in un piccolo borgo per cercare di dare una scossa al turismo esperienziale e di prossimità. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con lui sulla sua scelta, preziosa e sempre più coraggiosa di questi tempi.

Cosa ha spinto un imprenditore così giovane, poco più che ventenne, ad investire in questa terra?

Mi ha spinto investire in questa terra il fatto che sono un ragazzo molto legato alle radici e che crede fortemente nelle potenzialità del proprio territorio, magari dando una risposta, si spera positiva, a chi lascia il proprio paese per cercare lavoro altrove. Abbandonare la propria terra è diventato un atto comune ormai, però la vera sfida è proprio restare.

Si parla spesso di turismo di prossimità, Relais San Marco nasce proprio per incentivare il turismo di Volturino. In che modo la vostra struttura esalta le bellezze e tipicità locali?

Noi cerchiamo di esaltare le bellezze e le tipicità locali guidando i nostri ospiti al meglio nel caso abbiano il desiderio di scoprire la nostra zona, cercando di scegliere il percorso giusto da fare. Poi facendo assaggiare loro i prodotti tipici del posto, cosa possibile nella nostra sala degustazione.

Pensando al futuro, quali sono i tuoi prossimi obiettivi per Relais San Marco?

Come obiettivi futuri abbiamo in mente di sfruttare molto di piu la terrazza del Relais per eventi di ogni tipo e magari organizzarsi con chi di dovere per rendere il nostro territorio con le sue bellezze sempre piu facile da visitare, dato che qui a Volturino ci sono luoghi bellissimi da visitare, ma purtroppo a volte impossibili da raggiungere comodamente.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock