Attualità

Puglia, realizzato il tessuto “ammazza Covid”: utile nelle scuole, in ospedale e sui mezzi di trasporto

Puglia – In Puglia è stato realizzato un particolare tessuto trattato con un prodotto virucida in grado di rendere “innocuo” il Coronavirus, virus con il quale stiamo combattendo da oltre sette mesi.

Questo tessuto definito “ammazza Covid”, è stato messo a punto da una filiera di aziende pugliesi, con a capo la ‘Bumpee srl‘, che ora stanno realizzando coperture per banchi, cattedre, sedie, camici da lavoro e per uso sanitario, cover per sedili di mezzi di trasporto pubblici e privati, e altri prodotti in fase di progettazione.

“Il tessuto ha la capacità di conservare le sue proprietà ‘ammazza Covid’ nel tempo, anche dopo i lavaggi – spiegano i suoi realizzatori -. Per questo motivo ha superato i test sulla capacità virucida previsti per la certificazione ISO 18184, realizzati sul SARS-CoV-2 fornito dall’Istituto Spallanzani di Roma, dimostrando una efficacia fino al 99,99%”.

“Abbiamo affidato allo staff della ‘Lab.Instruments’ diretta da Mario Stefanelli – spiega Vincenzo Pepe, presidente di Bumpee srl – il compito di sottoporre tessuto e prodotti a tutti i test previsti dal protocollo di certificazione con lo scopo di produrre per ciascun articolo un esaustivo fascicolo tecnico di accompagnamento”.

Il prodotto riesce a neutralizzare il virus Covid-19 e i batteri quando sono presenti sulla superficie del tessuto offrendo una protezione efficace contro il rischio di proliferazione, contaminazione e trasmissione degli stessi.

“Il tessuto e i manufatti sono stati analizzati in diversi laboratori italiani – spiega Stefanelli – e sottoposti a tutti i test necessari per la certificazione CE o per la registrazione, ove prevista, nell’elenco dei Dispositivi Medici del Ministero della Salute”.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock