Attualità

Puglia, recuperata rara tartaruga verde: “Una grande sorpresa”

Puglia – E’ stata recuperata questa mattina nelle acque pugliesi una rarissima Chelonia mydas, conosciuta anche come tartaruga verde.

Il raro e meraviglioso esemplare è stato recuperato dai pescatori del motopesca “Francesco padre” di Bisceglie.

La tartaruga sta bene e verrà liberata in mare fra una quindicina di giorni. Lo fa sapere Pasquale Salvemini, responsabile del “Centro Recuperato Tartaruge Marine WWF Molfetta” pubblicando sui social una foto del bellissimo esemplare.

La tartaruga verde si distingue dalle altre tartarughe marine per il carapace dotato di quattro paia di scuti costali, una sola placca prefrontale sulla testa, che è robusta, voluminosa ed arrotondata, la punta del becco corneo della mascella superiore non ricurva ad uncino e gli scudi del carapace mai embricati.

La colorazione della corazza è bruno-olivastra, con striature e macchie gialle o marmorizzate, da qui il nome “tartaruga verde”.

Non è la prima volta che questo particolare esemplare viene recuperato nelle acque pugliesi, nel 2009, infatti, ne sono stati rinvenuti pochissimi esemplari anche lungo le coste del Golfo di Manfredonia.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock