Attualità

Puglia, assegni di cura: 800 euro mensili per disabili gravi e non autosufficienti

Puglia – Abbiamo finanziato da agosto al 31 dicembre 2020 gli assegni di cura, per 800 euro mensili, riconosciuti alle persone in condizioni di gravissime disabilità e non autosufficienza“, lo annuncia il vicepresidente della Regione Puglia Raffaele Piemontese.

“È la misura di più importante impatto sociale contenuta nella manovra di bilancio che abbiamo approvato ieri pomeriggio. I primi provvedimenti in materia di bilancio della nuova Amministrazione regionale sono stati orientati dalla stella polare dei maggiori bisogni emergenti in questi duri mesi di pandemia, com’è, appunto, il caso dei 30 milioni e 728 mila euro destinato agli assegni di cura – continua Piemontese -.

Per quest’anno, agli assegni di cura avevano avuto accesso circa 7.400 cittadini che hanno percepito sette mensilità da gennaio a luglio 2020, con 41 milioni e mezzo di euro sempre di risorse regionali.

Il protrarsi dello stato di emergenza COVID-19 ci ha indotto a estendere la durata temporale del programma fino al 31 dicembre di quest’anno e, quindi, a reperire le ulteriori risorse necessarie, stimando un accresciuto fabbisogno per 7.682 pugliesi non autosufficienti o con disabilità gravissime.

Come ha detto il presidente Michele Emiliano, ‘era un impegno preciso che ci eravamo assunti sapendo quanto fosse importante, per circa 7.700 pugliesi, un sostegno economico decisivo, considerando la contrazione dei servizi domiciliari causata dalle restrizioni da COVID-19′”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock