Cronaca

Controlli anti-Covid: chi viola il coprifuoco, chi non usa la mascherina e chi va a giocare a biliardo

Proseguono incessanti a Cerignola i servizi da parte dei carabinieri della locale Compagnia finalizzati a monitorare il rispetto delle disposizioni governative volte a contenere la diffusione del Covid-19.

I militari, nel corso dei controlli, che hanno riguardato anche le aree in cui vige il divieto di stazionamento disposto con l’ordinanza della Commissione Straordinaria, hanno ulteriormente sensibilizzato ed informato i cittadini circa il rispetto delle specifiche disposizioni. Ben 26 persone, tuttavia, sono state sanzionate per l’inosservanza del DPCM in vigore.

La maggior parte delle sanzioni ha riguardato la violazione del “coprifuoco”, il mancato utilizzo delle mascherine protettive e la violazione dell’obbligo di non uscire dal comune di residenza.

Quattro giovani del posto, in particolare, sono stati multati perché, controllati oltre le 22.00, erano in giro in auto senza uno dei motivi di necessità previsti; ai militari hanno riferito di essere di ritorno da casa di amici dove si erano riuniti per guardare un noto programma televisivo.

I carabinieri della Stazione ofantina hanno sanzionato anche il titolare di una sala giochi, trovata aperta nonostante il divieto previsto dal DPCM e al cui interno erano presenti degli avventori intenti a giocare a biliardo, senza rispettare le distanze di sicurezza; anche questi ultimi sono stati multati e, nei confronti dell’attività, oltre alla chiusura immediata per 5 giorni, è scattata una segnalazione alla Prefettura di Foggia. 

A Stornarella, nei giorni scorsi, i militari della locale Stazione hanno sanzionato 17 persone, mentre a Stornara i carabinieri del posto hanno sanzionato 14 persone, tutte per violazione del “coprifuoco”. Per lo stesso motivo, 2 persone sono state multate ad Ascoli Satriano.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock