Salute e Benessere

Pronto Soccorso in Puglia in Tilt, gravissima carenza di personale medico ed infermieristico

“Ormai la situazione nei Pronto Soccorso della Puglia è all’acme della crisi, siamo ad un passo dal blackout ed è necessario un momento di confronto serio e di ampio respiro nei luoghi istituzionali: per questo,
chiedo l’audizione in Commissione Sanità dell’assessore Palese e dei direttori generali di tutte le Asl della Regione e delle aziende ospedaliere. Ogni giorno è un bollettino di guerra: ore ed ore di attesa per i pazienti, personale allo stremo e costretto a turni di lavoro massacranti.

A Brindisi è stato addirittura chiesto ed ottenuto dalla Regione lo stato di emergenza proprio per impossibilità oggettiva di prestare assistenza ai cittadini. Purtroppo, è una cronaca che non avremmo mai voluto leggere e racconta di un servizio sanitario, soprattutto per l’emergenza-urgenza, che non si riesce più ad assicurare all’utenza.

Tra le principali ragioni, come è noto, c’è una gravissima carenza di personale medico ed infermieristico, oltre allo scarso appeal del lavoro nelle corsie del pronto soccorso. Ma non si può più continuare ad assistere a questo spettacolo che si riverbera sulla pelle delle persone e con spirito costruttivo mi auguro che in Commissione si possa avviare un dialogo concreto. Prima che sia troppo tardi

Back to top button