Attualità

Programma nazionale della ricerca, Miur sceglie un professore dell’Università di Foggia

Foggia – Individuando ricercatori, esperti e personalità che faranno parte delle commissioni del Programma nazionale della ricerca, il MIUR ha indicato anche Massimo Monteleone tra i componenti di quella dedicata alle Tecnologie sostenibili, agroalimentari, risorse naturali ed ambientali (sezione gestione delle risorse agricole).

Le commissioni del Programma nazionale della ricerca (PNR 2021-27) tracceranno le linee guida attraverso cui si conseguiranno i più importanti finanziamenti che saranno stanziati nei prossimi anni, risorse che in molti casi permettono alla ricerca (dalla quella di base a quella applicata) di proseguire nella propria missione di analisi, confronto e indagine in ogni campo. 

“È un incarico che mi onora – ha commentato Massimo Monteleone, associato di Agronomia e coltivazioni erbacee al dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente dell’Università di Foggia – al quale cercherò di adempiere con scrupolo e dedizione, consapevole non solo della sua rilevanza su scala nazionale, ma anche del fatto che potrò far confluire il portato delle migliori esperienze di ricerca del nostro ateneo.

Il compito della commissione, infatti, è quello d’individuare le tematiche più rilevanti, suggerire priorità e stabilire gli obiettivi strategici della ricerca nazionale nei prossimi anni.

Per essere efficace, il sistema nazionale della ricerca deve potersi connettere con il Programma Quadro Europeo (“Horizon Europe”), anch’esso in via di definizione proprio in questi mesi. Diventa quindi importante stabilire un dialogo sia fra i Gruppi di Lavoro della Commissione ministeriale, per garantire la massima trasversalità delle scelte tematiche, sia con i rappresentati italiani impegnati presso il DG Research a Brussels. 

Evidenzio, infine, che questo mio incarico può contribuire non poco al servizio che il Grant Office offre a tutti i colleghi UniFG ed alle aziende del territorio al fine di traguardare tematiche di ricerca ed obiettivi di sviluppo sui quali, in un periodo medio e lungo, possono attivarsi importanti linee di finanziamento da intercettare.

 Sono a disposizione dei miei colleghi per suggerimenti ed indicazioni. Porterò il dinamismo dell’Università di Foggia all’interno di un organismo di vitale importanza per la ricerca scientifica italiana”.

A Monteleone – già coordinatore scientifico del progetto Star AgroEnergy e consigliere del Parco Nazionale del Gargano, quindi attuale delegato del rettore dell’Università di Foggia al Grant office – vanno le congratulazioni della direttrice del dipartimento, Milena Sinigaglia, e quelle dell’intera Comunità accademica, espresse attraverso il rettore Pierpaolo Limone.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock