Attualità

Nuovo reparto di Oncologia al presidio Lastaria di Lucera: 10 posti letto e 5 oncologi nell’organico

Foggia – Sarà attivo a breve presso il presidio ospedaliero Lastaria di Lucera, appena conclusa la contrattualizzazione già in corso dei nuovi Dirigenti Oncologi, il nuovo reparto di Oncologia per il ricovero dei pazienti oncologici, garantendo così un servizio sempre più ad ampio raggio. Si tratta di una novità assoluta perché per la prima volta sarà attivato un reparto di Oncologia per il Policlinico Riuniti di Foggia, che sarà di interesse per tutto il panorama provinciale e regionale.

Il nuovo reparto di Oncologia prevederà 10 posti letto e un’implementazione della dotazione organica di 3 oncologi per un totale di 5 oncologi, per i quali è stata già completata la procedura di assunzione.

La Struttura Semplice dipartimentale ospedaliera di Oncologia Medica del Lastaria di Lucera nasce il primo gennaio 2020 grazie alla tenacia del responsabile della struttura, il Dott. Maurizio Di Bisceglie e all’esperienza di lungo corso del Direttore del Dipartimento Oncoematologico Dott. Giuseppe Bove.

Al termine del suo primo anno di attività, la struttura riporta un bilancio positivo, ricco di significativi risultati che segnano la crescita incontrovertibile di una realtà della diagnostica medica tra le più innovative della provincia di Foggia, che si arricchirà nell’anno in corso anche con l’istituzione del reparto di Oncologia.

Sono stati proprio i tanti pazienti che si sono avvicinati alla neonata struttura di Lucera a decretarne l’eccellente risultato. Soltanto nell’anno appena trascorso, infatti, la struttura ha effettuato 1862 attività di follow-up, 357 prime visite, 2477 medicazioni ed irrigazioni e 4451 trattamenti chemioterapici ad alto e basso costo.

Numerose sono state le collaborazioni interne sviluppate con le diverse specializzazioni del Policlinico Riuniti di Foggia, al fine di creare percorsi ben definiti per il paziente, in special modo con la Ginecologia, con la Cardiologia, con la Biologia Molecolare e con le Chirurgie.

Particolarmente intensa è stata la collaborazione della struttura di Oncologia Medica ospedaliera con il reparto di Chirurgia del Lastaria per il posizionamento di 303 “port a cath” (accesso venoso centrale permanente) e di 46 “picc” (catetere centrale ad inserimento periferico), grazie alla presenza anche di un ambulatorio dedicato agli accessi vascolari. Fondamentale, inoltre, è la contiguità con la struttura di Medicina del Dolore, a completamento del bisogno assistenziale del settore oncologico.

Sul piano della ricerca, la Struttura Semplice dipartimentale ospedaliera di Oncologia Medica del Lastaria di Lucera conta una serie di partecipazioni a studi a carattere nazionale ed internazionale sul piano gastroenterologico e polmonare.

Da giugno 2020, inoltre, si è attuato un sistema di canalizzazione delle diverse prestazioni sanitarie con l’apertura del Centro Unico Prenotazioni (CUP) direttamente in reparto.

L’attivazione del reparto di Oncologia presso il Lastaria di Lucera è una novità assoluta di grande interesse – dichiara il Commissario Straordinario del Policlinico Riuniti di Foggia Dott. Vitangelo Dattoli. Insieme al potenziamento di tutti gli altri servizi di cui si è dato notizia, siamo vicini al perfezionamento dell’assetto finale previsto con l’avvio delle procedure per la riapertura del Pronto Soccorso, compatibilmente con il dato epidemiologico.

Il plesso ospedaliero Lastaria, con una caratterizzazione sempre più interdisciplinare e di alto livello, si conferma così una realtà di riferimento per l’utenza di tutto il territorio provinciale e regionale, per diverso target assistenziale, anche geriatrico”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock