Cronaca

Peschici, omicidio Michele Mastromatteo: indagato l’amico

La notizia della morte di Michele Mastromatteo, il 47enne di Peschici scomparso il 25 settembre scorso e trovato senza vita il 10 ottobre nelle campagne di San Nicandro Garganico, ha sconvolto l’intera comunità peschiciana.

Le indagini sull’omicidio del 47enne hanno portato ad un indagato, da quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, il principale indagato al momento sarebbe l’amico di Mastromatteo, un peschiciano di 40 anni che era con lui la sera della scomparsa.

L’ipotesi di reato è di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Il 40enne è già stato ascoltato dagli investigatori ai quali ha fornito versioni contrastanti dei fatti.

La sera della scomparsa, Michele Mastromatteo e l’indagato dovevano recarsi in auto a Termoli per mangiare una pizza. Giunti all’altezza di Cagnano Varano i due si sarebbero fermati per una necessità fisiologica di Mastromatteo. Da quel momento si sarebbero perse le tracce del 47enne.

L’autopsia sarà eseguita lunedì prossimo. Al momento gli investigatori al momento non escludono alcuna pista.

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock