Cronaca

Pesaro, 45enne foggiano muore in incidente stradale

PESARO – In un tragico incidente stradale è morto il tappezziere foggiano Roberto Ferrazzano, che il prossimo 24 giugno avrebbe compiuto 45 anni. In sella alla sua motocicletta, Ferrazzano si è schiantato contro un’auto che viaggiava in direzione opposta, perdendo la vita sul colpo. L’incidente è avvenuto nella notte tra il 7 e l’8 giugno lungo strada Montefeltro, all’altezza dell’ingresso del ristorante Palis.

Secondo le prime ricostruzioni, la moto di Roberto Ferrazzano stava viaggiando in direzione Vallefoglia, il suo comune di residenza, mentre l’auto proveniva dalla direzione opposta. Non è ancora chiaro come si sia verificata la perdita di controllo dei mezzi, ma dai rilievi della polizia locale emerge che il motociclista abbia cercato di evitare l’impatto, come dimostrano i segni lasciati sull’asfalto. Purtroppo, l’urto è stato inevitabile e devastante.

Il violentissimo impatto ha proiettato il corpo di Ferrazzano a diversi metri di distanza, mentre la moto si è frantumata in più pezzi. I soccorsi sono intervenuti prontamente: gli operatori del 118 hanno tentato disperatamente di rianimare Ferrazzano, ma le ferite erano troppo gravi e l’uomo è deceduto sul colpo. (Fonte Vivere Marche)

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio