Costume e società

Nicturia, un sintomo da non trascurare

Se ti svegli almeno una volta ogni notte per andare in bagno, potresti soffrire di nicturia. L’interruzione del sonno dovuta alla necessità di urinare durante la notte può avere impatti negativi sulla qualità della vita e la percentuale dei pazienti che manifestano questo disturbo aumenta con l’età

È importante ricordare che la nicturia è un sintomo e non una patologia in sé e per sé. Può essere causata da alcune abitudini, da una condizione non patologica o da una malattia di base. Per questi motivi, è fondamentale informare il proprio medico alla sua comparsa. 

Quali sono le cause della nicturia?

È noto che alcune abitudini possano associarsi all’insorgenza della nicturia sia negli uomini che nelle donne. Tra di esse troviamo:

  • Ingerire troppi liquidi prima di andare a letto (specialmente caffeina, alcol o bevande energetiche);
  • L’orario di assunzione di alcuni presidi medici (ad esempio i diuretici).

Le cause non patologiche alla base della nicturia possono includere:

  • La pressione sulla vescica nelle donne all’ultimo trimestre di gravidanza, quando il volume dell’utero è quasi raddoppiato e provoca un aumento dello stimolo ad urinare.

Tra le cause patologiche più diffuse che possono indurre episodi di nicturia troviamo:

  • Infezioni urinarie e cistiti
  • Iperplasia prostatica benigna; 
  • Disfunzioni del pavimento pelvico

Rimedi naturali utili nel contrasto della nicturia

Quando non si associa a cause patologiche, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali per la nicturia, in grado di favorire la funzionalità dell’apparato genito-urinario e, nei pazienti di sesso maschile, della prostata.

In commercio esistono diversi integratori alimentari la cui assunzione può avere effetti benefici nell’ambito del corretto funzionamento della ghiandola prostatica e delle vie urinarie, ma come possiamo riconoscere i migliori

Tra gli estratti naturali e vitamine/minerali più indicati per supportare le funzioni dell’apparato urogenitale ci sono:

  • La Serenoa;
  • Semi di pompelmo
  • Mirtillo rosso
  • Il Selenio;
  • Lo Zinco;
  • La vitamina C.

Quando acquistiamo integratori alimentari è importante rivolgerci ad aziende che utilizzano componenti certificati. La linea urologica Leonardo Medica si compone di prodotti di alta qualità che includono gli estratti naturali sopracitati. Cis 400 contiene estratti di mirtillo rosso e semi di pompelmo che possono aiutare a contrastare  i sintomi delle infezioni urinarie, mentre la linea FerProst ,  a base di Serenoa, con Licopene ed altre sostanze con attività antiossidante per supportare la funzionalità della prostata.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock