Cultura e territorio

Che incanto sul Gargano, Monte Sant’Angelo si sveglia avvolto da una candida “coperta” di neve

Dal weekend alcuni comuni del Foggiano si svegliano avvolti dal candore della neve. Ieri vi abbiamo mostrato un meraviglioso reportage fotografico realizzato nel piccolo borgo di Faeto, sui Monti Dauni. Oggi vi portiamo sul Gargano, a Monte Sant’Angelo.

Dagli scorsi giorni Nelle ultime ore la dma bianca ha baciato dolcemente diversi comuni del Foggiano come Alberona, Faeto, Celle di San Vito, San Marco La Catola, Panni e anche alcune aree del Gargano.

Anche Monte Sant’Angelo oggi si è svegliato coperto da una candida “coperta” di neve. Il sindaco Pierpaolo d’Arienzo ha firmato anche un’ordinanza per la chiusura delle scuole oggi e domani. “Sono caduti, questa notte, circa 10 centimetri di neve. Sto per firmare l’ordinanza che prevede la chiusura per oggi e domani delle scuole di ogni ordine e grado e dove già operante si potrà continuare con la didattica a distanza“. Questa la comunicazione che il sindaco del comune garganico Pierpaolo d’Arienzo ha condiviso sui social alcune ore fa.

Il primo cittadino ha poi aggiunto: “Due mezzi spazzaneve comunali sono operativi dalle prime luci dell’alba per garantire la circolazione e la SP55 Macchia-Monte Sant’Angelo è transitabile. Usate l’auto solo se provvisti di gomme da neve o di catene.Per favore, siate collaborativi.

PS: Monte Sant’Angelo con la neve ha un fascino particolare. Sempre nel rispetto delle disposizioni anti Covid portate i vostri figli a giocare con la neve, si divertiranno“.

monte sant'angelo
Crediti foto: Vittorio de Padova

Come dargli torto, “Mónde” in dialetto locale, è ancora più magica con la neve. La perla bianca incastonata tra mare e cielo non smette mai di incantarci. Come una vera e propria bomboniera incastonata nel promontorio montuoso del Gargano, Monte Sant’Angelo, è una piccola cittadina situata a 843 metri dal mare, fondata attorno all’anno Mille, e conosciuta in tutto il mondo per il Santuario di San Michele Arcangelo, luogo di culto e pellegrinaggio, diventato dal 2011 patrimonio dell’UNESCO. Se poi questa meraviglia si sveglia imbiancata, lo spettacolo è assicurato.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock