Chiesa e Religione

Mons. Pelvi: impegniamoci per la dignità di ogni persona

Messa solenne, questa mattina nella cattedrale di Foggia, in occasione dela festa dell’Assunta. Alle 11 l’arcivescovo metropolita di Foggia, Monsignor Vincenzo Pelvi, ha presieduto la solenne celebrazione eucaristica alla presenza delle autorità civili e militari della città di Foggi. Molto attesa la sua omelia, che ha completato, in qualche modo, il discorso fatto ieri al termine della processione della Madonna dei Sette Veli. Apprezzato ilfinale del discorso, rivolto ai giovani: ” «A voi giovani  – ha detto il presule – che coltivate sogni grandi ma spesso offuscati dal timore di non vederli realizzati, che a volte pensate di non farcela, a voi, giovani, che volete cambiare il mondo – ed è un bene che vogliate cambiare il mondo – e che volete lottare per la giustizia e la pace, che mettete impegno e fantasia nella vita, ma vi sembra che non bastino; a voi, giovani, di cui la Chiesa e il mondo hanno bisogno come la terra della pioggia; a voi che siete il presente e il futuro Gesù oggi dice: “Non temete!”, “Non abbiate paura!”». Nel pontifical edi oggi l’Arcivescovo ha invece voluto ricordare gli ultimi: “Non c’è prova che venga risparmiata a chi vive il Vangelo ma
affidandoci al Signore non dobbiamo temere nel costruire il paradiso già in terra, impegnandoci per la dignità di ogni persona, per il diritto di tutti a una vita dignitosa, per servire la causa della giustizia mettendoci dalla parte dei deboli”.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio