Team di Masserie di Puglia

Così tre professionisti foggiani fanno rivivere le Masserie della Daunia: ecco ‘Masserie di Puglia’

Sono sempre più le persone che ogni anno scelgono di acquistare e ...

Foggia Reporter

La Puglia è una terra ricca di storia e di bellezze naturali. Scoprirla tutta sarebbe bellissimo per qualsiasi turista, trascorrerci del tempo immersi nel suo cuore naturale, tra le sue campagne e i suoi frutteti, sarebbe invece un vero e proprio sogno. Sono sempre più le persone che ogni anno scelgono di acquistare e ristrutturare una masseria in Puglia. Tutta la regione, dal Gargano al Salento, passando per i Monti Dauni e la Valle d’Itria, è costellata di antiche e splendide masserie, testimoni di un tempo passato, in cui l’uomo amava e viveva la terra in modo autentico.

Abbiamo fatto qualche domanda al team di Masserie di Puglia, creativi specializzati nel recupero di architetture di valore storico che si avvalgono della consulenza di consulenti finanziari specializzati in ambito di agevolazioni fiscali e finanziamenti a fondo perduto.

Come é nato il progetto Masserie di Puglia?

Masserie di Puglia, nasce dalla nostra passione per l’architettura rurale pugliese. Il team guidato dell’arch. Alex De Muzio, insieme all’arch. Iole Stanziale ed al designer Renato Gaita, conduce un progetto volto al recupero di tale enorme patrimonio. Sono state censite, mappate e fotografate circa ottocento masserie di valore storico, molte
delle quali site in luoghi connotati da particolare pregio paesaggistico, quale è il Gargano; La mission di Masserie di Puglia è improntata alla promozione di interventi di rigenerazione del patrimonio architettonico rurale, tramite il restauro di questi luoghi dimenticati e talvolta abbandonati, mostrandone le potenzialità di riuso per favorire un
nuovo interesse collettivo.
Come mai secondo lei i turisti stranieri decidono di acquistare e ristrutturare masserie in Puglia?
La risposta è sicuramente l’autenticità che la nostra Regione è ancora in grado di offrire ai turisti, in particolar modo a quelli stranieri. La Puglia, si presenta ricca di paesaggi rurali unici e suggestivi per la sua specifica conformazione e configurazione territoriale, per il suo sviluppo storico culturale e socio- economico. Su questa terra veglia da secoli un nutrito numero di masserie ed antiche poste, immenso patrimonio ancora poco conosciuto, punto chiave dell’identità territoriale pugliese ed esempio sfavillante dell’enorme ricchezza rurale che la Puglia ha saputo
preservare nei secoli. La semplicità, il silenzio, il buon cibo in una cornice abitativa autentica sicuramente incentiva i turisti ad investire nel nostro territorio.
Le masserie hanno sostituito i B&B in città nella scelta di un turista?
Il restauro e la risemantizzazione delle masserie storiche sicuramente ha incentivato i turisti a voler accedere a questo tipo di esperienza, ed il trend in continua crescita del valore turistico della Puglia è certamente un dato che ci fa riflettere su cosa questi ricerchino durante le loro vacanze. Pertanto possiamo sicuramente affermare che le
dimore rurali offrono una tipologia di soggiorno più attraente.
Cosa può offrire una masseria a chi non abita in Puglia e vuole scoprire la bellezza di questa regione?
Vivere in masseria è ormai l’oggetto della vacanza stessa. L’essenza della ricerca di un viaggiatore dei nostri giorni è ritrovare se stesso, trascorrere del tempo con le persone che ama e disporre al meglio di questo tempo che, invece,
durante la quotidianità sfugge. La Puglia è in grado di offrire tutto questo: il contatto con la natura che genera benessere psicofisico, la genuinità del cibo che diventa fulcro delle vacanza in quanto momento conviviale quindi la possibilità di godere di tutto questo fruendo direttamente di una architettura storica quale è la masseria.
É difficile acquistare e ristrutturare una masseria? Quali sono i giusti mezzi per farlo?
L’acquisto e il restauro di una masseria sono il momento più importante ed entusiasmante per i proprietari e futuri fruitori. Nella nostra esperienza la parte della ricerca con i committenti è sempre la parte più avvincente; acquistare una masseria significa per loro creare un legame con il territorio pugliese e pertanto bisogna che ci siano tutte le condizioni favorevoli affinché questo possa accadere. Per quanto riguarda il restauro anche questo è fondamentale:
la progettazione architettonica punta a valorizzare le masserie ed il contesto nel quale sono inserite, conferendo ad esse un nuovo e sostenibile ciclo di vita. Senza dubbio il giusto mezzo per realizzare il proprio sogno in Puglia è Masserie di Puglia!