Attualità

Tornano in mare Uragano e Tempesta, le tartarughe curate a Manfredonia

Manfredonia – Una bella notizia quella che vede protagoniste due tartarughe Caretta Caretta, battezzate Uragano e Tempesta.

Questo pomeriggio le due tartarughe sono state liberate in mare. Uragano e Tempesta sono state assistite dal Centro di Recupero di Tartarughe Marine di Manfredonia di Legambiente.

Ricordiamo che il Crtm di Manfredonia è uno tra i più attivi a livello italiano: in 12 anni ha recuperato più di 1600 tartarughe marine.

I due esemplari di Caretta Caretta, vittime di una cattura accidentale, sono stati sottoposti a settimane di continue cure e riabilitazione a Manfredonia.

Il meraviglioso momento della liberazione di Uragano e Tempesta è avvenuta alla presenza degli studenti di Ecotossicologia e Sostenibilità Ambientale dell’Università di Siena, nell’ambito del progetto europeo Common (COastal Management and Monitoring Network for tackling marine litter in the Mediterranean Sea).

Si tratta di un interessante progetto nato con l’intento di favorire una gestione sostenibile delle zone costiere per la riduzione dei rifiuti in mare.

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock