Storie di successo

Istituto di Bellezza Afrodite, il tempio dell’estetica professionale in città. Vittoria di Napoli: “Oggi la sfida è differenziarsi ed essere all’altezza delle nuove esigenze”

C’è un luogo dove la bellezza è di casa. Un ambiente raffinato ed essenziale che dal 2019 accoglie tutte le donne che vogliono prendersi cura di sé nella sua nuova sede a Foggia, in via Michele Menichella. È l’Istituto di Bellezza Afrodite, il sogno imprenditoriale di Vittoria e Roberta di Napoli, due sorelle accomunate dalla stessa passione e dallo stesso spirito imprenditoriale.

istituto di bellezza afrodite
Staff Istituto di Bellezza Afrodite

NEL 2005 NASCE A FOGGIA UN TEMPIO DI BELLEZZA

La bellezza è arte. Con questo spirito nasce lIstituto di Bellezza Afrodite nel dicembre 2005. Tra i propositi del nuovo anno c’è quello di realizzare non solo un sogno professionale ma anche l’ambizione di affermarsi come un polo di eccellenza in cui abilità manuale, esperienza e attenzione per i dettagli si fondono. L’istituto sceglie come  brand di riferimento Dibi Milano, azienda leader nel settore estetico in Italia da oltre 40 anni. Sotto questa egida Vittoria e Roberta svolgono un lungo percorso di formazione professionale in ogni ambito estetico così da poter garantire massima qualità e professionalità a tutte le clienti che in questi anni hanno scelto – e continuano a scegliere – Istituto di Bellezza Afrodite come meta prediletta per la propria cura personale.

PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL MICROBLADING IN CITTA’ 

Dopo esser diventato un punto di riferimento nel campo dell’epilazione laser l’Istituto di Bellezza Afrodite diventa un punto di riferimento anche per il microblading, un trattamento estetico di dermopigmentazione per le sopracciglia particolarmente richiesto a causa dei sorprendenti risultati estetici. Ventennale è infatti l’esperienza della titolare Vittoria di Napoli in qualità di dermopigmentista, formatasi negli anni con grandi esperti del settore come Sviatoslav Otchenash e Valentina Tecchio, fino ai percorsi di specializzazione svolti con Dorota Szolc e Marco Bellini, quest’ultimo esperto della tecnica latin brows di PhiAcademy

LA NUOVA SEDE: NUOVI SPAZI, RAFFINATEZZA E RELAX 

Il 2019 è l’anno in cui l’Istituto di Bellezza Afrodite cambia e rinnova la propria sede. Il nuovo ambiente è dotato di dieci cabine predisposte per fornire un servizio professionale di assoluto livello. Cortesia e professionalità accompagnano ogni cliente che varca la porta di questo tempio di bellezza in città in cui si respira un’atmosfera di relax e benessere. L’obiettivo è quello di poter soddisfare ogni esigenza perché una cliente soddisfatta è la soddisfazione dell’intero staff. Da questo nuovo punto di partenza abbiamo voluto ripercorrere la storia di Vittoria e Roberta in questa intervista.

lettino sale rosa hymalaia
lettino sale rosa hymalaia

Afrodite, la dea della bellezza ad un certo punto vi conquista. Come inizia la vostra passione per l’estetica?

Vittoria: È una vocazione nata in tenera età, mentre giocavo con i trucchi di mia mamma. Mi divertivo a truccare chiunque. Dopo il diploma e le prime esperienze professionali ho compreso che l’estetica era la mia strada così ho iniziato il percorso di formazione. Anche mia sorella Roberta poi ha seguito le mie orme, iniziando con la formazione e poi maturando l’esperienza necessaria presso il nostro istituto. Abbiamo deciso di scommettere sulla nostra passione e da allora non ci siamo più fermate.

Siete nel campo da ben trent’anni. Una lunga storia fatta di impegno, sacrifici e traguardi. Come è cambiata l’estetica nel corso del tempo e quanto questo ha influito sulla vostra condizione?

All’inizio eravamo poche ad intraprendere questa professione: il pacchetto clienti era ampio, non dovevamo scontrarci con la concorrenza come accade oggi. In passato si lavorava molto sulla quantità, c’era ampia richiesta di servizi di estetica di base. Oggi, inevitabilmente, riesci a differenziarti puntando sulla qualità attraverso l’offerta di trattamenti estetici particolari. Per sbaragliare la concorrenza, per farti notare dai clienti, è opportuno diversificare e offrire servizi specifici che rispondono alle nuove esigenze della cura del viso e del corpo.

Con i tempi sono cambiati anche i clienti…

Indubbiamente la clientela di oggi è più esigente ma anche più consapevole, con una maggiore inclinazione ad informarsi su tutti gli aspetti che riguardano la cura e le esigenze del proprio corpo. C’è un notevole interesse verso l’estetica da parte dei millennials. Loro puntano molto sull’apparenza per sentirsi all’altezza dei canoni imposti dalla società moderna. L’avvento dei social network e dei tutorial ha reso questa categoria di giovani clienti molto competitiva per traguardare certi standard di bellezza estetica e nella cura del corpo. Per noi del settore quindi diventa fondamentale essere all’altezza delle aspettative offrendo servizi qualitativamente elevati.

A proposito dei servizi. Quali sono quelli più richiesti?

Tra i servizi maggiormente richiesti, ad esempio, ci sono trattamenti estetici per valorizzare lo sguardo come il microblading, l’henné, l’extension ciglia e la laminazione ciglia e sopracciglia. Molto richiesti anche l’epilazione laser, trattamenti corpo per rimodellare la silhouette e trattamenti viso anti-aging, oltre i trattamenti benessere come massaggi linfodrenanti o relax.

Parlavamo prima di servizi per differenziarsi dalla concorrenza. Quali sono i vostri cavalli di battaglia?

Sicuramente la disponibilità di apparecchiature di ultima generazione è uno dei nostri valori aggiunti. Siamo un centro estetico Dibi Milano per questo possiamo offrire alle nostre clienti il meglio della tecnologia brevettata per gli inestetismi. Tra i nostri macchinari innovativi c’è Shapinpulse, un efficace strumento progettato per ridurre le adiposità sottocutanee e il grasso localizzato per mezzo di una tecnologia innovativa. Ancora, Fisiotron, per il rimodellamento corpo, il laser a diodo per l’epilazione permanente Epildream One o la radiofrequenza capacitiva frazionata KRF, giusto per citarne alcuni. Tra le ultime novità la nostra affiliazione alla prestigiosa accademia mondiale di dermopigmentazione e microblading, la PhiAcademy e il trattamento di riflessologia plantare.

Affiliarsi ad un brand oppure utilizzare prodotti di un determinato marchio cosmetico è garanzia di prestazioni elevate e qualità per un centro estetico. Quali sono le vostre collaborazioni?

Come già anticipato, dal 2005, anno di inizio della nostra attività qui a Foggia, abbiamo scelto di essere un Dibi Center. Tra gli altri partner del nostro centro estetico ci sono APG Tech, CND, Essential, Decoderm, Solarium, OLOS, Podocare, Gehwol: quanto di meglio per le esigenze delle nostre clienti.

Cambiano le esigenze, cambiano i trattamenti e cambia anche la figura dell’estetista che non si limita più ad eseguire solo il trattamento estetico ma diventa anche una consigliera di bellezza…

Esatto. L’estetista oggi è una specialista in grado di fornire una consulenza specifica al fine di programmare un percorso estetico adeguato alle particolari esigenze del cliente, tanto quanto in ambito estetico che di benessere. Oltre ad avere una completa conoscenza e competenza nell’uso di una tecnica o di un trattamento, l’esperienza è il valore differenziale per poter raggiungere determinati obiettivi. Il cliente va seguito passo dopo passo, facendolo sentire sempre stimolato.

Siamo alle porte della stagione invernale, il corpo è più coperto ma questo è anche il periodo giusto per sottoporsi ad alcuni trattamenti di bellezza specifici?

L’inverno è il periodo ideale per intervenire sulla nostra silhouette in vista della prossima estate. Con le temperature fredde tendiamo ad impigrirci. In questo periodo il corpo ha bisogno di maggiori calorie, rischiamo di appesantirci e quindi di cadere in un circolo vizioso. Questo è invece il momento ideale per intervenire sulla propria silhouette, partendo da un drenaggio linfatico, in seguito modellando i vari tessuti ed infine tonificandoli. Ma non è tutto: da noi la bellezza va di pari passo col benessere. Tra i trattamenti consigliati in questo periodo quello del lettino di sale rosa dell’Himalaya, ideale per tutti quei soggetti che soffrono di problemi legati all’apparato respiratorio, come riniti, sinusiti e raffreddamento. Il nostro lettino con superficie riscaldata consente un totale relax e benessere mentale oltre a distendere la muscolatura ed avere benefici sulla pelle. Un’esperienza assolutamente da sperimentare, associata al nostro lettino di sale rosa, è quella della riflessologia plantare: una forma di massaggio della pianta del piede che serve a riequilibrare mente e corpo consentendo il miglioramento e la ripresa dell’organismo in presenza di varie patologie.

Per concludere: consigli o segreti di bellezza per le nostre lettrici?

Al di là degli indispensabili trattamenti di estetica di base, di cui ogni donna ha bisogno, la bellezza, la vera bellezza, va di pari passo con il benessere psicofisico. E’ un percorso quotidiano che rientra in uno stile di vita fatto di sana e corretta alimentazione, attività motoria e buone abitudini. Un centro estetico e benessere diventa indispensabile quando riesce concretamente a migliorare lo stile di vita delle persone. E in questo che si racchiude il nostro impegno quotidiano.

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.
Back to top button