Cronaca

Immigrazione clandestina, colpita organizzazione criminale: arresti anche in provincia di Foggia

Sgominata organizzazione criminale attiva nel mondo dell’immigrazione clandestina. Nella mattinata di oggi il personale della Squadra Mobile della Questura di Potenza e delle Squadra Mobili di Milano, Firenze, Foggia e La Spezia, ha eseguito 16 arresti domiciliari emessi dal Gip presso il Tribunale di Potenza.

Gli investigatori hanno individuato una vera e propria “filiera” criminale specializzata nel far entrare e soggiornare immigrati in Italia. Questo gruppo, sparso in diverse zone d’Italia, è stato sgominato oggi dalla Polizia.

La “filiera criminale” operava da tempo per regolarizzare la posizione di cittadini stranieri in Italia che, forniti in questo modo di permessi di soggiorno regolari, potevano circolare liberamente nell’Unione Europea.

Prezzo di partenza per un permesso di soggiorno in Italia di nove mesi, cinquemila euro. Dietro illecita remunerazione la filiera si era specializzata nel far entrare e soggiornare immigrati in Italia.

16 sono le persone finite agli arresti domiciliari e 56 indagati nel Potentino e nelle province di Milano, Firenze, Foggia e La Spezia.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza, sono cominciate nel 2018, dopo una segnalazione del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock