Attualità

Il traghetto a Ponza fa il giro del web, in balia del maltempo. Il capitano Giulio Calderisi di Vieste lo conduce in porto

Il video ha fatto il giro del web, il traghetto della linea Ponza – Formia ha impiegato circa 5 ore (contro le normali due) per raggiungere la terraferma attraversando il mare in tempesta. Alcune persone hanno filmato la nave che lascia il porto dell’isola oscillando pericolosamente tra le onde alte sei metri. “Si spezza! È come il Titanic”, commenta un voce in sottofondo nel video che è stato condiviso sui social.

Viste le condizioni del mare, il traghetto – che aveva caricato mezzi e passeggeri – stava aspettando che il meteo migliorasse per poter salpare, ma a un certo punto si sono rotti gli ormeggi a poppa e così il comandante, il viestano Giulio Calderisi, è stato costretto a partire, nel mare in burrasca.

Il traghetto, grazie alla bravura e al sangue freddo del giovane capitano Calderisi, alla fine è riuscito ad arrivare a Formia senza danni, dopo un viaggio di 5 ore. A bordo c’erano 13 passeggeri e 17 membri dell’equipaggio. Durante il viaggio ci sono stati momenti di panico tra i passeggeri, tra cui il sindaco di Formia, e qualche live malore, ma nessuno è rimasto ferito. (fonte: Corriere.it)

RIPRODUZIONE RISERVATA © sipomedia adv

Di: Redazione

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button