Attualità

Il borgo di Roseto Valfortore premiato per la green economy

La settimana scorsa è stato comunicato al comune di Roseto Valfortore il riconoscimento da parte di Legambiente Onlus, Enel Energia, Uncem e Symbola del premio Piccola Grande Italia per essersi distinto nel campo della green economy (energia alternativa) con il progetto sulla Comunità Energetica.

Un riconoscimento per narrare la forza di questi territori che non solo hanno saputo reagire e rispondere alla prova della pandemia dimostrando di essere al servizio del Paese e della propria comunità ma che stanno indicando delle direzioni per ripartire tutti insieme.

Il premio sarà presentato ufficialmente domenica 31 maggio alle ore 11.00 nel corso di una una diretta streaming alla quale parteciperà ed interverrà il Ministro per gli Affari regionali e Autonomie Francesco Boccia e dove il sindaco Lucilla Parisi relazionerà nuovamente l’esperienza di Roseto con l’iniziativa della Comunità Energetica.

Ricordiamo che in campo green Roseto Valfortore si è sempre distinto in Capitanata e più in generale in Puglia.

Lo scorso aprile, infatti, il piccolo comune dei Monti Dauni, di poco più di mille anime, è diventato totalmente “plastic free, rifiutando categoricamente la plastica.

Roseto Valfortore è stato il primo comune Plastic Free d’Italia, una vera eccellenza green della Capitanata che non si smentisce mai.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock