I lupini, i caratteristici legumi che fanno impazzire i foggiani

Sapevate che i lupini hanno ottime proprietà benefiche per la salute?

Foggia Reporter

Foggia – “Salatìlle, so’ salàte i salatìlle!”, avete mai sentito urlare queste parole in dialetto foggiano tra le strade della città o al mercato? I “salatìlle” sarebbero i lupini, particolari legumi dal caratteristico color giallo che fanno impazzire i foggiani, e non solo, e che hanno ottime proprietà benefiche per la salute.

Recentemente i ricercatori dell’Università Curtin di Perth alla Australian Diabetes Society hanno annunciato che i lupini sarebbero un nuovo ed efficace alleato contro il diabete. Philip Newsholme, a capo del team, ha spiegato che i semi di lupini ridotti in polvere stimolano la secrezione di insulina nelle cellule. Inoltre l’estratto di lupini assunto poco prima dei pasti può ridurre i picchi di glucosio che si verificano dopo un pasto.

Così come per l’olio extravergine d’oliva, anche per i lupini, si aprono le porte delle farmacie, in quanto sono considerati veri e propri farmaci che fanno bene alla salute dell’uomo. L’obiettivo è infatti quello di introdurre nel mercato prodotti terapeutici con l’estratto di lupini. La sperimentazione è prevista tra due o tre anni, ma nel frattempo scopriamo perché dovremmo introdurre, se ancora non lo facciamo, i lupini nella nostra alimentazione.

Questi antichi legumi caratteristici dei Paesi del Mediterraneo hanno un alto contenuto proteico che li rende adatti anche all’alimentazione vegetariana e un basso indice glicemico, che ne permette l’utilizzo anche in caso di diabete. Tengono sotto controllo il colesterolo cattivo, contribuiscono, infatti, a ridurre il colesterolo cattivo LDL, considerato tra i responsabili dell’insorgere di malattie cardiovascolari. Fanno bene al cuore, aiutano a dimagrire in quanto il loro indice glicemico è molto basso e contribuiscono ad abbassare i tassi di colesterolo, e infine aiutano la digestione grazie all’elevato tasso di fibre.

Fonte: huffingtonpost.it