Attualità

Guida ai servizi di ritiro auto incidentate

Agli automobilisti non sarà sfuggito il fatto che, negli ultimi temi, si stanno diffondendo in modo capillare i servizi di acquisto auto incidentate, realtà che si rivolgono direttamente ai proprietari di veicoli rotti o sinistrati. Chi ha una macchina di questo genere non può ricorrere al mercato ordinario per una serie di fattori:

  1. Nel mercato ordinario, quello fatto di compravendite tra privati come ad esempio Autoscout24, nessuno sarà interessato a rilevare una vettura sinistrata;
  2. La legge al riguardo: esiste una garanzia che tutela il consumatore da eventuali difetti di conformità dell’auto che acquista. In sostanza chi vende una vettura reduce da incidente ha il dovere di dichiararlo al momento della trattativa

Ecco perché il mercato delle auto sinistrate segue un binario tutto suo, totalmente a parte, che di recente ha iniziato a fare presa e che vede la presenza esclusiva di intermediari appositamente nati e che quindi vanno a sostituirsi ai privati. Il loro interesse è rivolto soltanto a macchine che non siano più funzionanti, incidentate, fuse, non marcianti per varie ragioni.

I servizi di ritiro auto incidentate

In particolare il web è prolifico di realtà che offrono un servizio di ritiro auto incidentate: l’identikit di questi intermediari parla di aziende che operano già nel settore auto, quindi con esperienza nel campo, e che si pongono in modo professionale andando a garantire un supporto per tutto l’iter della compravendita. Cosa vuol dire?

Prima di tutto, di affidarsi ad intermediari che siano italiani (su internet si trovano anche tanti soggetti stranieri, soprattutto dell’est Europa, che, spesso, si improvvisano) e con regolare partita iva; quindi, a soggetti che siano in grado di affiancare il cliente dalla valutazione gratuita della sua vettura incidentata, fino alla trattativa di compravendita da portare a termine e non ultima la fase delicata del passaggio di proprietà, con tutti i documenti da firmare.

Ecco cosa vuol dire scegliere una realtà affidabile. Da evidenziare che questi intermediari hanno il proprio business nel mercato dei pezzi di ricambio di una vettura: ecco perché sono interessati ad acquistare macchine anche se incidentate. Spesso le vetture reduci da incidenti, anche quando non più marcianti o totalmente compromesse, hanno sempre qualche parte della carrozzeria o del motore che può essere ancora buona.

Rivolgersi ad una attività di questo genere può essere un buon modo di monetizzare da una vettura che, in caso contrario, sarebbe sostanzialmente da rottamare. Importante è farlo seguendo i consigli e le accortezze sopra indicate.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock