Attualità

Giovani foggiani regalano mascherine alla farmacia del Riuniti

Foggia – L’emergenza coronavirus ha sicuramente dimostrato il cuore grande dei foggiani. Dall’inizio della pandemia tante sono state le iniziative benefiche e i gesti solidali messi in campo da enti, associazioni ma anche dai cittadini comuni, tutti insieme per donare il proprio supporto là, dove serve.

Tra le problematiche più sentite sicuramente l’assenza di dispositivi di sicurezza per loro, gli eroi dal camice bianco che ogni giorno in corsia si fanno in quattro per prendersi cura dei pazianti, rischiando a volte anche la vita.

Una situazione che non ha lasciato indifferenti tanti foggiani, come un gruppo di giovani trent’enni che hanno costituito il gruppo WhatsApp “Carichi e Tonici”, un tripudio di energia e simpatia, un attaccamento alle proprie origini e tanta sensibilità: un mix vincente che ha portato i giovani ragazzi a donare alla farmacia del Policlinico Riuniti circa 300 mascherine.

Un gesto che ha riempito di gratitudine i dipendenti del Policlinico. Un gesto che i ragazzi hanno deciso di convidere perchè sperano che anche altri giovani foggiani, in qualsiasi forma a loro sia più congeniale, possano scegliere di fare la propria parte.

A volte basta poco, ma quel poco può fare davvero tanto soprattutto in un momento come questo.

Dalila Campanile

Giornalista pubblicista, addetta stampa e digital PR. Sin da piccola non ho mai smesso di coltivare una delle mie più grandi passioni: la scrittura. Dopo l’esperienza di redattrice presso il giornalino scolastico delle scuole medie “Il SottoSopra”, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella: non mi sono mai fermata, intraprendendo numerose collaborazioni con le testate locali, specializzandomi in articoli di costume. Poi sono arrivate le collaborazioni per gli uffici stampa e la comunicazione digitale. Dopo la laurea in legge – la mie materia preferite? Inevitabilmente Diritto Commerciale e Diritto delle Comunicazioni – ho seguito numerosi corsi di aggiornamento e specializzazione per affinare le mie doti comunicative. La mia missione? Far circolare le buone notizie e raccontare il bello che ci circonda, perché non bisogna mai darlo per scontato.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock